Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Barrare la pagina di brutta copia non è segno di riconoscimento prova scritta concorso pubblico





Qualche giorno fa ho partecipato alla prova scritta del concorso indetto dal Comune di xxxxxx per 15 educatori di scuola dell'infanzia; durante tale prova mi sono lasciata andare ad una imprecisione che consiste nello "scarabocchiare" e "barrare" le pagine della brutta copia a mano a mano che queste venivano ricopiate in bella copia.
Non mi do pace da quel giorno perché ho timore che il mio tema venga annullato.
A livello giuridico lei può dirmi se ci sono gli estremi perché la commissione annulli la prova?

 

RISPOSTA



Secondo me, no! Non si tratta di un segno di riconoscimento, in quanto questi scarabocchi e barrature non hanno un vero e proprio carattere anomalo, rispetto ai normali modi di estrinsecazione del pensiero in forma scritta all'interno di una brutta copia!

All'interno di una brutta copia … tutti i candidati fanno scarabocchi di ogni tipo!
All'interno di una brutta copia … qualche candidato barra la pagina dopo averla ricopiata

E' segno di riconoscimento, soltanto quel segno da cui di potrebbe desumere la volontà del candidato di rendere riconoscibile l’elaborato in favore di terzi; ce lo spiega la sentenza del Consiglio di Stato n. 102/2013.

Facciamo un esempio: se all'interno della brutta copia, il commissario trova il disegno scarabocchiato di un cuoricino con le iniziali A. F. … direi che risulta evidente la volontà del candidato di rendere riconoscibile l’elaborato in favore di terzi!

Questa intenzione non emerge invece dalla semplice “barratura” di un'intera pagina di brutta copia, giacché, certamente, non sarai stata l'unica ad adottare questa strategia di copiatura in bella!
… ma lo scarabocchio del cuoricino con le iniziali A. F. … direi che potrebbe averlo fatto soltanto quel candidato XXXXX al solo fine di rendere riconoscibile il suo compito. Le intenzioni illecite del candidato XXXXX emergono con evidenza adamantina, soltanto nel caso del cuoricino!
Il tuo tema non sarà annullato e semmai dovesse essere annullato dalla commissione, a causa del fantomatico segno di riconoscimento, ci offriremo di redigere per te, un'apposita istanza di riesame in autotutela.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti: