DIRITTO DEL LAVORO:

 

Consulenze legali in diritto del lavoro

 

-Fac simile richiesta buste paga (prospetti paga) non consegnate al dipendente 

-Mobilità per interscambio differenza dotazione e piante organica comunale accesso civico 

-Contratto di part time orizzontale e lavoro supplementare CCNL commercio e terziario 

-Procedimento penale connesso con procedimento disciplinare per agente della polizia penitenziaria 

-Dipendente già in pensione che continua a lavorare presso ente pubblico non economico 

-Aspettativa per dipendente ASL vincitore di concorso DIFESA 

-Dipendente del ministero dell’interno titolare di quote di una SRL 

-Al dipendente pubblico assunto a tempo indeterminato che non supera il periodo di prova di sei mesi, non spetta la NASPI 

-Domanda di cessazione permanente dal servizio del sottufficiale che non ha obblighi di ferma 

-Diniego illegittimo del datore di lavoro di rilasciare il certificato di stipendio 

-Dimissioni incentivate del dirigente 

-Dipendente di azienda privata vincitore di concorso pubblico, deve pagare una penale al datore di lavoro per dimettersi, come previsto dal contratto di lavoro 

-Calcolo indennità di congedo spettante per maternità anticipata 

-Periodi di aspettativa dal lavoro non concorrono all'espletamento della ferma quinquennale nelle Forze Armate 

-Violazione dell'obbligo di riservatezza dei dati in possesso dell'azienda 

-Dimissioni per giusta causa mancata corresponsione stipendio dipendente. Azienda in concordato preventivo 

-Richiesta di rivalutazione del giudizio di idoneità alla mansione 

-Jobs act demansionamento del dipendente in presenza motivazioni produttivo oggettive 

-Congedo straordinario biennale legge 104/92, requisito della convivenza del coniuge 

-Licenziamento firmato digitalmente ed inviato con pec 

-Mobilità compensativa a tre nella sanità, occorre l'assenso di tutte le ASL interessate 

-Stabilizzazione precari enti pubblici regionali Sardegna 

-Bonus assunzioni nella legge di bilancio anno 2018 

-Cosa fare se la badante minaccia una vertenza lavorativa? 

-Domanda di conservazione nelle liste delle categorie protette, stato di disoccupazione 

-Modifica parametri per l’erogazione del premio di produzione in corso dell’anno 

-Requisiti naspi scuola per i supplenti insegnanti precari in stato di disoccupazione involontario 

-La scuola ha l'obbligo di riconvocare gli insegnanti in posizione antecedente in graduatoria 

-Atto di transazione buona uscita dipendente 

-Restituzione SIM aziendale al momento delle dimissioni del dipendente 

-Aspettativa per il ricercatore universitario a tempo determinato 

-Aspettativa legge Signorello trasferimento coniuge del dipendente pubblico all'estero 

-FAC SIMILE SCRITTURA PRIVATA TRANSAZIONE PER DILAZIONE PAGAMENTO DEL TFR 

-Divieto di trasferimento del bancario oltre i 30 km dalla filiale presso cui lavora 

-Assunzione categoria protetta, diritto di precedenza del lavoratore disabile 

-Il datore di lavoro modifica unilateralmente piano ferie già approvato in precedenza 

-Accordo con datore di lavoro per pagamento dilazionato della tredicesima 

-Domanda INPS congedo straordinario biennale retribuito per assistere familiare con riconoscimento di gravità ex lege 104 del 1992 

-Licenziamento dipendente che naviga sul web durante l'orario di servizio 

-Differenza tra proroga e rinnovo successione di contratti di lavoro a tempo determinato 

-Diritto ai giorni di permesso 104 per il convivente 

-Apprendista non può dimettersi durante periodo di formazione professionalizzante 

-Piano ferie diritto di fruire di almeno due settimane di ferie continuative 

-Turnazione indennità maggiorazione giorno festivo 

-Trasferimento madre lavoratrice con figlio di età inferiore a tre anni 

-Licenziamento dipendente pubblico Riforma Madia 

-Non è possibile avere due rapporti di lavoro subordinato a tempo pieno contemporaneamente 

-Il datore di lavoro trattiene illegalmente dal TFR un importo pari al fondo cassa 

-Licenziamento per giustificato motivo oggettivo criteri individuazione dipendente da licenziare: carichi di famiglia e anzianità. 

-Requisiti generali di ammissione al concorso per collaboratore scolastico ex bidello 

-Bonus assunzioni a tempo indeterminato anno 2017, incentivo occupazione SUD 

-Mobilità volontaria dipendente comunale per un posto part time al 50% 

-Diritto di precedenza del lavoro assunto a termine, in caso assunzione a tempo indeterminato 

-Pagamento straordinario all'agente di polizia municipale 

-Mobbing per eccessivo carico di lavoro del dipendente 

-Conflitto di interessi tra la professione di psicologa ed il rapporto di lavoro subordinato 

-Incentivi al responsabile unico procedimento RUP dell'ufficio tecnico comunale 

-Contributi versati dal datore di lavoro per patto di non concorrenza 

-Compensazione rol riduzione orario di lavoro con lavoro straordinario 

-Diniego illegittimo al ricongiungimento familiare art. 42 bis testo unico paternità e maternità del pubblico dipendente 

-Riabilitazione penale per partecipare al concorso pubblico 

-Frazionamento congedo straordinario retribuito legge 104/92 

-Obbligo per l'azienda della camera di medicazione e della presenza di un infermiere professionale 

-Secondo lavoro del bancario, incompatibilità prevista dal contratto collettivo 

-Bonus di produzione nel contratto agricolo 

-Congedo volontario Ufficiale Aeronautica prima della ferma decennale 

-Prolungamento preavviso di dimissioni durante le ferie 

-Licenziamento utilizzo improprio del badge 

-Trasferimento a mansione consona allo stato di salute del dipendente 

-Ripetizione del patto di prova in due successivi contratti di lavoro per le medesime mansioni 

-Nuova assunzione in un'altra società con le regole del job's act 

-Obbligo di repechage datore di lavoro 

-Cessazione società datore di lavoro in concomitanza con la scadenza dei contratti a termine, costituzione nuova srl con stessi soci dal giorno successivo 

-Cambiare il contratto di lavoro unilateralmente 

-Concorso funzionario agenzia entrate, congedo per gravi motivi aspettativa per studio dipendente di azienda privata 

-Consulente aziendale ricorre al tribunale del lavoro per accertamento del rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato 

-Il lavoratore a termine può essere licenziato soltanto per giusta causa e non per giustificato motivo 

-Ricorso per corretto inquadramento giuridico del dipendente 

-Modello rinuncia scritta alla mobilità volontaria dipendente ASL

-Criteri di collocamento in mobilità dei dipendenti delle province

-Job act, contratto a tutele crescenti, trasformazione contratti a tempo determinato firmati prima

-Rispondere a lettera di contestazione addebito disciplinare dipendente

-Impugnazione licenziamento dipendente continuamente in malattia

-Termine per emissione sentenza tribunale del lavoro

-Divieto lavoro notturno genitore figli età inferiore a tre anni

-Licenziamento illegittimo dipendenti stagionali di un hotel per chiusura anticipata

-Contratto di apprendistato professionalizzante, dimissioni

-Riconoscimento malattia professionale: muscoscheletriche da cause ergonomiche

-Dipendente pubblico svolge il ruolo di rappresentante legale in una società

-Impugnazione licenziamento per giusta causa del dipendente

-Suddivisione pausa lavoratore dipendente

-Restituzione indennità di disoccupazione per reintegrazione lavoratore licenziato

-Aspettativa non retribuita di un anno del dipendente pubblico per avviare un'attività professionale o imprenditoriale

-Esclusioni dall’obbligo di reperibilità

-Divieto di adibire dipendente lavoro notturno legge 104 del 1992

-Ammanco di cassa responsabilità del dipendente furto querela licenziamento giusta causa gestione dei contanti e degli incassi dell'azienda

-Delega funzioni di sicurezza sul lavoro nella società per azioni

-Riforma Fornero: Le dimissioni del lavoratore a progetto

-Limiti e requisiti per il pensionamento dei dipendenti pubblici. Riforma pensioni Fornero

-Aspettativa dipendente pubblico vincitore concorso ufficiale in ferma prefissata

-Mancata proroga contratto di lavoro a tempo determinato

-Licenziamento baby sitter filmata di nascosto, sesso davanti al bambino

-Risoluzione consensuale del rapporto di lavoro lavoratrice in gravidanza 

-Nullità del patto di non concorrenza del lavoratore dipendente: Assenza di corrispettivo 

-Diritto permessi studio esami universitari 150 ore 

-Patto di demansionamento firmato dai sindacati delle poste italiane. 

-Diniego trasferimento pubblico dipendente in base alla legge 104 del 1992. 

-Italiano ex operaio in Svizzera, pensione su base contributiva, riqualificazione in base retribuzioni percepite. 

-Trasformazione contratto a progetto in rapporto di lavoro a tempo determinato. 

-Rilevazione presenze-assenze personale, rendiconto mensile. 

-Lettera di giustificazione assenza visita medico fiscale. 

-Produrre liquido per sigaretta elettronica. Certificazione laboratorio accreditato. 

-Ripetizione periodo di prova lavoratore dipendente assunto a tempo indeterminato. 

-Badante colf in nero sanzioni amministrative Centro per l'impiego. Furto in casa della colf non iscritta all'INPS. Denunzia. 

-Trasferimento del lavoratore dipendente per chiusura sede filiale. 

-Esempio di Contratto di Collaborazione Gratuita. 

-Lettera di richiesta ricongiungimento del coniuge del dipendente della Polizia. 

-Diritto ai permessi giornalieri per allattamento del militare con madre casalinga. 

-Unioni civili, registro coppie di fatto, aspettativa legge Signorello. 

-Corretto inquadramento lavoratore, secondo livello contratto collettivo commercio, servizi, terziario. 

-Posti riservati nei concorsi comunali per personale interno. 

-Malattia retribuita per CCNL trasporti e logistica. 

-Criteri di scelta dei lavoratori da licenziare per riduzione di personale. 

-Due assunzioni successive il contratto a termine diventa indeterminato. 

-Preavviso per dimissioni con ferie non godute. 

-Collocamento orfani di vittime sul lavoro o di vittime del terrorismo. 

-Riforma del lavoro Fornero: contratto di somministrazione a tempo determinato.  

-Dipendenti di una cooperativa sociale non hanno diritto di essere assunti a tempo indeterminato presso il comune.  

-Riforma del lavoro 2012: licenziamento per giustificato motivo oggettivo. 

-Il licenziamento discriminatorio nella riforma dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori. 

-Riforma del lavoro 2012 Fornero: Contratto di lavoro a progetto. 

-Riforma del lavoro 2012 partita Iva e conversione in collaborazione coordinata e continuativa. 

-Riforma del lavoro Fornero legge 92 del 2012: lavoro a chiamata, cassa integrazione e causale contratto a termine. 

-Mancato superamento del periodo di prova. 

-Soppressione del posto di lavoro cui era addetto il lavoratore licenziato per giustificato motivo oggettivo. 

-Riforma Brunetta sul lavoro pubblico, applicabilità al servizio sanitario nazionale. 

-Mansioni lavorative e sanzioni disciplinari sul lavoro. 

-Piano ferie del lavoratore dipendente che vuole andare in ferie due settimane ad agosto. 

-Conservazione posto di lavoro per ufficiali in ferma prefissata. 

-Mobilità pubblico impiego nell’amministrazione di appartenenza. Nulla osta. 

-Indennità di mobilità pagamento anticipato, iniziare un'attività autonoma imprenditoriale. 

-Prescrizione del diritto alla retribuzione.  

-Trasferimento, ricongiungimento per garantire la riunione del nucleo familiare, per il personale delle forze armate, coniugato. 

-Giusta causa di licenziamento. Uso arbitrario della proprie ragioni. Anticipo TFR.

-Lavoro straordinario, obbligo lavoratore dipendente. 

-Lavoro a progetto e conversione contratto a tempo indeterminato.

-Pausa mensa e riposi giornalieri concessi al padre. Azienda metalmeccanica.

-Agevolazioni legge 104 del 1992. Permessi retribuiti, congedo straordinari di 24 mesi, figlio disabile. 

-Visa: visto immigrazione Stati Uniti d'America, per motivi di lavoro.

-Attestato di educatore professionale, titolo qualifica accademica di dottore, legge Gelmini. 

-Parole denigratorie del superiore gerarchico al collaboratore durante l'orario di lavoro in azienda. 

-Collocamento mirato dei disabili, legge 68/99. 

-L'azienda si riserva di raddoppiare il periodo di preavviso in caso di recesso dal contratto di lavoro. 

-Modifica della distribuzione dell'orario di lavoro, contratto di lavoro part-time.

-Missioni del lavoratore dipendente, indennità di trasferta, rimborso delle spese per vitto e alloggio.

-Incompatibilità e del divieto di cumulo di incarichi da parte dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni.

-Motivazione del licenziamento per mancato superamento del periodo di prova.

-L'individuazione dei soggetti nei cui confronti deve essere attuato il licenziamento collettivo.

-Licenziamento per mancato superamento periodo di prova del lavoratore.

-Indennità di rischio radiologico e contratto collettivo di lavoro.

-Recuperare il tfr, trattamento di fine rapporto, ricorso per decreto ingiuntivo, fallimento.

-Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Nomina Addetti emergenza antincendio.

-Responsabilità civili e penali del bancario e del cassiere. Deficienza di cassa.

-Dimissioni per giusta causa e mobbing, disoccupazione ordinaria.

-Società a responsabilità limitata; oggetto sociale di investigazione privata.

-Malattia del lavoratore dipendente e superamento del periodo di comporto.

-Contratto di lavoro tra l'agenzia che organizza eventi, call center, conto terzi e punto vendita ticket ed una presunta collaboratrice.

-Mobbing, declassamento del lavoratore e maternità facoltativa.

-Richiesta di rimborso dell'azienda e pagamento franchigia assicurativa; validità formale della fattura.

-Estorsione del lavoratore nei confronti del datore di lavoro.

-Disoccupazione inoccupazione centro per l'impiego.

-Responsabilità del cassiere per la deficienza di cassa in banca.

-Incompatibilità del dipendente pubblico e contratto di lavoro part-time.

-Retribuzione lavoro straordinario e mobbing. Per lavoro straordinario, si intende il lavoro svolto oltre il normale orario di lavoro.

-Licenziamento per giusta causa e contratto di associazione in partecipazione.

-Ripetibilità degli indebiti conseguenti alla trasformazione della pensione da provvisoria in definitiva.

-Responsabilità del tirocinante durante il periodo di tirocinio non retribuito, necessaria presenza di un tutor.

-Responsabilità del datore di lavoro per i danni provocati dal suo dipendente, nell’esercizio delle sue mansioni.

-Obbligo del portiere di trascorrere la notte nell'alloggio di servizio.

-Mobbing in ambito militare e principio di legalità e tipicità delle sanzioni disciplinari.

-Giustificato motivo oggettivo di licenziamento, determinato da ragioni inerenti l'attività produttiva.

-Danno biologico, morale e patrimoniale, conseguenza della condotta del datore di lavoro.

-Diritti dei lavoratori in materia di sicurezza, diritti irrinunciabili e statuto dei lavoratori.

-Mancata erogazione di un rimborso per spese funebri del genitore del lavoratore dipendente.

-Mansioni superiori nel settore privato. Diritti del datore di lavoro.

-Datore di lavoro controlla dipendenti in malattia.

-Richiesta TFR anche con contratti a progetto co.co.co..

-Richiesta di part-time del lavoratore con figlio con handicap o con meno di 13 anni.

-Richiesta di modifica del reparto operativo ai sensi della legge 626.

-Divieto di destinare un lavoratore dipendente a mansioni di livello inferiore.

-Errore sul lavoro: dipendente non deve rispondere del risarcimento danni.

-Capitalizzare pensione Inail di invalidità.

-Mobbing: datore di lavoro interferisce nella vita privata dei suoi dipendenti e minaccia il cambio delle mansioni.

-Mobbing: permesso per il diritto allo studio punito con trasferimento. Ricorso al tribunale del lavoro.

-Sito Internet per pubblicizzare la carriera da professionista, pubblicazione progetti realizzati da lavoratore dipendente.

-Dimissioni pubblico dipendente. Status giuridico di un disoccupato.

-Lavori non eseguiti a regola d'arte. Tempo massimo per richiedere il risarcimento.

-Dimissioni per giusta causa ai fini dell'ottenimento dell'indennità di disoccupazione.

-Danno patrimoniale e danno biologico, indennizzo dell'Inail.

-Separazione di una coppia convivente, mantenimento per il figlio. Minacce dell'ex compagno.

-Responsabilità penale: un dipendente di un pub ha servito alcolici a minorenni.

-Mobbing: Comportamento violento del datore di lavoro, telecamere spiano i lavoratori in ufficio.

-Assicurazione obbligatoria per gli infortuni sul lavoro.

-Mantenimento del figlio e pagamento delle relative spese di istruzione.

-Pause per videoterminalisti. Decreto legge n. 81 del 2008.

-Licenziamento giustificato motivo oggettivo, calo ricavi aziendali.

-Mancato pagamento delle provvigioni, fatture occultate.