Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Prolungamento preavviso di dimissioni durante le ferie





Buona sera, sono dipendente da oltre 10 anni in uno studio professionisti. Il contratto di riferimento è quello del commercio, settore terziario. Intendo rassegnare le mie dimissioni dando il congruo preavviso che, se non erro, rispetto al mio II livello, dovrebbe corrispondere a 45 giorni di calendario. Potendo consegnare le dimissioni entro il 30 o il 15 del mese e supponendo di rassegnarle entro il 30 aprile prossimo, il mio dubbio riguarda il periodo di ferie che ho già concordato e che purtroppo ricade all'interno del periodo di preavviso.
Infatti fruirò di un periodo di ferie dal 20 maggio al 7 giugno compreso (con rientro lunedì 8 giugno). In questa fattispecie, come si calcola il periodo di preavviso? Semplicemente "saltando" nel computo dei 45 giorni tutti i giorni di ferie (compresi i festivi) e slittando in avanti il termine del mio ultimo giorno di lavoro?



RISPOSTA



In generale possiamo affermare quanto segue. Ai sensi dell’ultimo comma dell’articolo 2109 del codice civile, il legislatore ha previsto il principio di non sovrapponibilità delle ferie al preavviso: “Non può essere computato nelle ferie il periodo di preavviso indicato nell’articolo 2118”.
Occorre quindi in teoria, “saltare”, nel computo dei 45 giorni, tutti i giorni di ferie (non le domeniche ed i festivi)

Art. 2109 del codice civile. Periodo di riposo.

Il prestatore di lavoro ha diritto ad un giorno di riposo ogni settimana di regola in coincidenza con la domenica.
Ha anche diritto ad un periodo annuale di ferie retribuito, possibilmente continuativo, nel tempo che l’imprenditore stabilisce, tenuto conto delle esigenze dell’impresa e degli interessi del prestatore di lavoro. La durata di tale periodo è stabilita dalla legge, dagli usi o secondo equità.
L’imprenditore deve preventivamente comunicare al prestatore di lavoro il periodo stabilito per il godimento delle ferie.
Non può essere computato nelle ferie il periodo di preavviso indicato nell’articolo 2118.


Non vengono conteggiati tra i giorni di preavviso delle dimissioni, eventuali assenze del lavoratore per:

-malattia,
-infortunio,
-ferie
-maternita.

Vi è una sentenza del tribunale di Milano che potrebbe aiutarti nel tuo intento: Si tratta della sentenza del 28 dicembre 2002: “Il principio di non sovrapponibilità delle ferie al preavviso, sancito dall'art. 2109 del codice civile, è posto esclusivamente a favore del lavoratore ed a tutela dell'effettiva funzione di ristoro delle energie psicofisiche delle ferie; conseguentemente esso non consente al datore di lavoro, che abbia autorizzato un periodo di ferie dopo aver ricevuto le dimissioni del dipendente, di pretendere il corrispondente prolungamento del periodo di preavviso; ne segue l'illegittimità della relativa trattenuta per mancato preavviso”.

Tanto premesso, secondo il tribunale di Milano, nel caso in cui chiedessi di andare in ferie, dopo avere dato il preavviso di dimissioni, e nel caso in cui le ferie ti fossero concesse sempre dopo avere dato il preavviso di dimissioni, non ci sarebbe alcun prolungamento del periodo di preavviso.
Il periodo di preavviso è previsto a tutela del lavoratore dipendente.

Ecco cosa prevede la giurisprudenza di merito, a proposito del tuo caso.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

http://www.contrattocommercio.it/s4_t6_c2_a234.html

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale