Compensazione rol riduzione orario di lavoro con lavoro straordinario





Presso l'azienda nella quale lavoro, se un dipendente usufruisce di una giornata di permesso (8 ore di rol) e durante la settimana si superano la 40 ore e si effettuano degli straordinari l'azienda compensa le ore di rol con gli straordinari.
Vorrei sapere se e' lecito e se lo fosse vorrei conoscere la legge che lo prevede esempio 48 ore settimanali 8 ore di straordinari nella stessa settimana 8ore di rol. le 8ore di straordinario conpensano le ore di rol .grazie (CONTRATTO COLLETTIVO COMMERCIO)



RISPOSTA



La tua domanda è ovviamente retorica, in quanto la risposta è assolutamente scontata. Questa legge non esiste, non potrebbe esistere … anche perché l'istituto dei rol è demandato interamente alla contrattazione collettiva.
Tecnicamente non si tratta di una compensazione rol - straordinario. Mi spiego meglio …

Ai sensi dell'articolo 137 del CCNL commarcio, per ore di lavoro straordinario, si intendono come quelle eccedenti l'orario normale di lavoro, previsto dall'art. 118 del presente contratto.

Ai sensi dell'articolo 118 l'orario normale di lavoro è pari a 40 ore settimanali. Se nella settimana alfa, il dipendente lavora effettivamente meno di 40 ore, beneficiando dei ROL, non ha diritto allo straordinario, perché si ha diritto allo straordinario dalla 41esima ora settimanale “effettiva” di lavoro, fino alla 48esima (limite massimo di cui al decreto legislativo n. 66 del 2003) !

Di conseguenza, se il dipendente ha beneficiato dei ROL per sei ore settimanali, ed ha fatto sette ore di straordinario settimanale, avrà diritto al pagamento di una sola ora di straordinario, con la maggiorazione di cui all'articolo 137 CCNL.

Tuttavia, di fatto, il dipendente non avrà beneficiato del ROL, in quella settimana, ROL che sarà stato “annullato” dallo straordinario non pagato come tale; quindi al momento della cessazione del rapporto di lavoro ovvero a fine anno, il datore di lavoro dovrà pagare al dipendente tutti i ROL non goduti, in quanto “annullati” dallo straordinario non riconosciuto, al pari di quanto avviene per le ferie non godute.

Se non sono stato chiaro, resto a disposizione per tutti i chiarimenti del caso.

Cordiali saluti.

Fonti: