Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Pagamento straordinario all'agente di polizia municipale





Sono un dipendente di un comune e presto servizio nel nucleo di polizia giudiziaria della Polizia Municipale. il nostro ccnl di riferimento è quello degli enti locali.
Ho accumulato, avendo creato io il reparto ed avendo seguito diversi progetti, in alcuni anni (circa 3 o 4) più di 1000 ore di straordinario (autorizzate mediante sistema telematico dove l'operatore effettua la richiesta è il responsabile le autorizza, dal momento dell'autorizzazione vengono approvate e messe a conteggio), normalmente il massimo ore annue di straordinario sarebbero 200, ma in caso di autorizzazione vengono conteggiate ugualmente e ritrovate nel conteggio mensile da cartellino telematico. .- nel caso dovessero essere pagate e l'ente comunale dichiara di non avere la disponibilità economica come ci si deve comportare?



RISPOSTA



Sarà necessario presentare ricorso al tribunale del lavoro per ottenere un decreto ingiuntivo, al fine di procedere in via esecutiva nei confronti del datore di lavoro (del suo tesoriere).
Esattamente come per qualsiasi datore di lavoro privato … stante la privatizzazione del rapporto di lavoro del dipendente pubblico.
Una volta che avrai ottenuto un decreto ingiuntivo esecutivo, procederai con atto di pignoramento nei confronti del tesoriere, aggredendo le somme che possono essere pignorate.

Attenzione però: mi parli di progetti obiettivo di cui all'articolo 15 comma 2 e comma 5 del CCNL del 1999. Allora dobbiamo fare un esempio per chiarirci le idee …
Ipotizziamo che la giunta abbia approvato il progetto obiettivo per garantire la presenta di un agente di polizia municipale in occasione di ogni funerale ovvero processione religiosa.
Ai sensi dell'articolo 15 del CCNL, in ragione di tale progetto obiettivo, la Giunta abbia destinato una parte variabile del fondo per la produttività, alla polizia municipale, in persona degli agenti che garantiranno questo “obiettivo”.
E' evidente che se l'agente di polizia municipale è stato già retribuito con il progetto obiettivo, al fine di garantire la sua presenza in occasione di un funerale che si è tenuto al di fuori del suo orario di servizio, egli non ha titolo per chiedere la corresponsione anche dello straordinario per il medesimo evento.



Ci sono responsabilità per il lavoratore che ha fatto tutte queste ore ? considerando che sono state convalidate dal responsabile ...



RISPOSTA



No; sono state autorizzate dal responsabile.
Se non ci sono risorse sufficienti … sarà un problema del dirigente ha firmato l'autorizzazione allo straordinario.



In oltre ho 35 gg di ferie in totale da usufruire. Ad oggi ho ricevuto una proposta di lavoro da una realtà privata e per questo le chiedo:
- le 1000 autorizzate devono essere pagate o possono rifiutarsi per qualche motivo? O trovare qualche dicitura per pagarne solo una parte ?
- i giorni di ferie lì pagano o vengono persi?
- non possono propormi di scontare i 35 gg di ferie con i 35 gg di preavviso o è una proposta legalmente accettabile? La ringrazio anticipatamente per il tempo dedicato alla mia mail ed in attesa di un suo riscontro porgo distinti saluti



RISPOSTA



I giorni di preavviso non possono essere “scontati” dalle ferie non godute (vedi articolo 2109 ultimo comma).

Se, nonostante le prescrizioni del Codice Civile ( riprese dai principali contratti collettivi), avviene comunque la fruizione delle ferie durante il preavviso, il periodo di preavviso viene prorogato in misura corrispondente alle ferie godute.

Lo straordinario deve essere pagato, salvo approvazione di un progetto obiettivo, come nell'esempio che ti ho fatto in precedenza. Non ti spetta straordinario nel caso in cui tu abbia ricoperto la funzione di titolare di posizione organizzativa con relativa indennità di posizione ed eventuale indennità di risultato.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti: