Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Requisiti generali di ammissione al concorso per collaboratore scolastico ex bidello





Salve, sono un ex dipendente dell'Ispettorato del lavoro con qualifica di "Ispettore del lavoro", sono stato licenziato ancor prima di aver patteggiato una pena di anni 2 e mesi 7 di cui 10 coperti da indulto e quindi una pena complessiva di anni 1 e mesi 9.
I reati sono: "mero partecipe di associazione a delinquere, concussione e corruzione". Non ho avuto l'interdizione dai pubblici uffici in quanto la condanna è inferiore ai tre anni.
Ho svolto regolarmente il periodo di affidamento in prova ai servizi sociali per un periodo di un anno e sei mesi avendo usufruito dei tre mesi di liberazione anticipata, tale periodo si è concluso il 05/08/16.

La mia domanda è:
posso partecipare al concorso per l'inserimento nelle graduatorie per "COLLABORATORE SCOLASTICO" ex bidello.

Cordialmente.



RISPOSTA



Non puoi partecipare al concorso per COLLABORATORE SCOLASTICO non avendo i requisiti generali di ammissione di cui al bando. Non mi riferisco alla vicenda penale; non hai avuto l'interdizione dai pubblici uffici, hai patteggiato la pena, con tutti i benefici connessi al patteggiamento medesimo, hai svolto regolarmente il periodo di affidamento in prova ai servizi.
Da un punto di vista prettamente penalistico, nulla osta alla tua partecipazione alla selezione.

Il problema, anzi l'elemento ostativo alla partecipazione alla selezione, è semmai il licenziamento dall'agenzia delle entrate, ossia il licenziamento per giusta causa.
Nel bando è scritto “non possono partecipare alla procedura in esame coloro che sono stati dichiarati decaduti da un impiego presso una P.A., o siano incorsi nelle sanzioni disciplinari previste dai CCNL, come il licenziamento con preavviso e senza preavviso.
Poiché non hai impugnato il licenziamento dall'Ispettorato del lavoro, non potendo impugnarlo adesso, a distanza di anni, non puoi partecipare a tutti i concorsi pubblici che prevedono il predetto requisito generale di ammissibilità.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.