DIRITTO DI FAMIGLIA:

Consulenze legali in diritto di famiglia

 


-Riduzione assegno divorzile per nascita figlio con nuova compagna

-Modifica condizioni affidamento figli per trasferimento all'estero della madre per motivi di lavoro

-Determinazione importo assegno divorzile, impossibilità oggettiva della moglie di procurarsi redditi per il suo sostentamento

-Accordo prematrimoniale con atto pubblico

-Ricorso congiunto per la regolamentazione di figli nati fuori dal matrimonio

-Il padre può usufruire dei congedi parentali anche durante il periodo di maternità obbligatoria

-Matrimonio con sudamericana, registrazione matrimonio in Italia

-Differenza tra unione civile e registrazione di convivenza

-Genitore con affidamento condiviso del figlio minorenne rifiuta di vedere suo figlio

-Ricorso al tribunale dei minorenni in assenza di accordo circa il mantenimento e turnazione genitori-figlio

-Congruo termine per far lasciare l’immobile alla compagna

-Separazione e divorzio dopo la riforma sul divorzio breve

-Debiti del convivente sorti prima dell'atto di convivenza

-Fine convivenza, preavviso per mandare via di casa il partner

-Figlio legittimo e naturale.

-Secondo matrimonio e rinuncia all'eredità della moglie.

-Separazione consensuale dal coniuge per evitare il pignoramento di Equitalia.

-Obbligo del nonno al mantenimento del nipote.

-Giudice competente per richiesta di revisione delle condizioni di divorzio.

-Come provare il rifiuto di fare sesso del coniuge, separazione con addebito colpa.

-Mobilità per ricongiungimento familiare, dipendente pubblico, genitore di un minore di 3 anni.

-Diritto del padre separato a dormire con il figlio minorenne.

-Vendita all'asta immobile per pagare gli assegni di mantenimento arretrati.

-Affidamento condiviso del figlio minorenne, genitori residenti in Stati diversi.

-Tradimento del coniuge scoperto tramite SMS.

-Disaccordo dei genitori sul nome da dare al figlio, ricorso al tribunale dei minorenni.

-Diritto al mantenimento agli studi del figlio maggiorenne.

-Riconciliazione dei coniugi legalmente separati.

-Divorzio tra cittadino italiano iscritto aire e moglie russa.

-Accordi prematrimoniali in vista separazione e divorzio coniugi, validità ed efficacia.

-Assegnazione casa familiare concessa in comodato d'uso dai suoceri della coppia di coniugi senza figli.

-Riduzione assegno di mantenimento figlio minorenne per la variazione tempo di permanenza presso il padre.

-Criteri di determinazione assegno di mantenimento tabelle tribunale di Monza.

-Quantificazione dell’assegno di mantenimento.

-Tradimento scoperto, separazione con addebito per infedeltà del coniuge.

-Il verbale di separazione consensuale dei coniugi è titolo esecutivo per il rimborso delle spese straordinarie di carattere medico e scolastico.

-Fideiussione del coniuge separato.

-Revisione condizioni economiche del divorzio: mantenimento del figlio maggiorenne.

-Richiesta dell'assegno di mantenimento nel caso di separazione consensuale.

-Revisione dell'assegno divorzile di mantenimento.

-Costituzione di un fondo patrimoniale per tutelare il futuro di un figlio.

-Marito proprietario vende l'abitazione familiare prima di chiedere la separazione consensuale.

-Obblighi di assistenza famigliare. Allontanare da abitazione familiare, il figlio della compagna convivente.

-Pensione di reversibilità al coniuge separato o divorziato.

-Assegno di mantenimento a favore del figlio minorenne e maggiorenne non economicamente autosufficiente.

-Gratuità assegnazione abitazione familiare al coniuge separato e spese condominiali.

-Cessazione del fondo patrimoniale e vendita dei beni vincolati.

-Separazione dei coniugi, ascolto del giudice nei confronti dei figli minorenni.

-Comunione dei beni e separazione dei beni.

-Convivenza e matrimonio, quota di legittima del coniuge.

-Cognome del figlio, cognome del padre o della madre ?

-Comunione dei beni dei coniugi, acquisto immobile con il prezzo del trasferimento dei beni personali.

-Il provvedimento di assegnazione familiare dell'abitazione, in sede di separazione, è opponibile al terzo acquirente dell'immobile ?

-Pagamento assegno periodico a favore dei figli maggiorenni non economicamente autosufficienti.

-Bene personale e comunione legale dei coniugi.

-Infedeltà del coniuge, addebito della separazione legale per colpa.

-Adozione speciale legittimante del minore d'età. Diritti di successione dell'adottante. Successione per capi.

-Regime patrimoniale dei coniugi, separazione e comunione dei beni. Polizza per mutuo immobiliare

-Separazione legale dei coniugi, divorzio e quota di legittima del coniuge separato

-Adozione persone maggiori di età, cognome dell'adottante e dell'adottato.

-Ricorso ed istituzione dell'amministratore di sostegno .

-Affidamento condiviso del figlio ad entrambi i genitori.

-Violazione dell'obbligo di fedeltà coniugale e separazione dei coniugi.

-Omologazione del Tribunale della separazione consensuale.

-Separazione consensuale, comunione dei beni, terreno edificabile intestato al marito.

-Convivenza “more uxorio”, separazione coniugi, beneficio prima casa.

-Diritto all'assegno degli alimenti.

-Separazione legale dei coniugi, assegno di mantenimento, assegnazione dell'abitazione familiare.

-Separazione giudiziale e consensuale dei coniugi.

-Obbligo degli alimenti, nei confronti del padre che versa in stato di bisogno, e fienile in comproprietà. Ciascun partecipante può disporre del suo diritto e cedere ad altri il godimento della cosa, nei limiti della sua quota.

-Separazione di fatto dei coniugi, redazione del testamento olografo, beni esclusi dalla comunione legale dei beni.

-Interdizione, inabilitazione della madre anziana. Il giudice tutelare nomina il tutore e il vice tutore che provvederanno a rendere il conto delle operazioni finanziarie effettuate con il denaro dell'anziana signora.

-Separazione consensuale, giudiziale e determinazione dell'assegno di mantenimento del coniuge. Assegnazione dell'abitazione familiare e affidamento dei figli minorenni al genitore.

-Assegno di mantenimento e separazione consensuale e giudiziale. Il giudice, ai fini della determinazione dell'assegno di mantenimento da versare al coniuge, considera l'intero patrimonio giuridico dei coniugi e non soltanto il reddito da lavoro autonomo o dipendente: appartamenti, auto, titoli, azioni, disponibilità liquide.

-Il figlio è tenuto all'obbligo di prestare gli alimenti a favore del genitore. Può adempiere, a sua scelta, accogliendo in casa il genitore e provvedendo al suo mantenimento.

-Convivenza e ristrutturazione dell'abitazione.E' particolarmente oneroso dimostrare in un processo, le spese di ristrutturazione affrontate da un convivente.

-Separazione consensuale, giudiziale e determinazione dell'assegno di mantenimento del coniuge

-Affido congiunto dei figli e reato di inosservanza del provvedimento dell'autorità

-Assegno di mantenimento e separazione consensuale e giudiziale

-Affido congiunto dei figli e reato di inosservanza del provvedimento dell'autorità

-Abbandono di persone minori o incapaci e pena della reclusione

-Obbligo degli alimenti

-Convivenza e ristrutturazione dell'abitazione

-Pubblicazione della richiesta di matrimonio

-Mantenimento del figlio maggiorenne non autosufficiente

-Status di autosufficienza del figlio. Dovere di mantenimento

-Convivenza ed affidamento figli, Interrompere la convivenza con il compagno

-Divorzio congiunto, coniugi con stesso avvocato

-Divorzio con coniuge straniero, coniuge egiziano

-Obbligo di mantenimento nei confronti della madre malata

-Giurisdizione e legge applicabile in caso di separazione e divorzio tra un cittadino italiano e una straniera

-Separazione tra coniugi e obbligo di mantenimento nei confronti della moglie e dei figli

-Tutela nei confronti della mamma invalida

-Convivenza more uxorio o famiglia di fatto, obblighi nei confronti del convivente

-Obblighi del convivente more uxorio e tutela dei figli nati fuori dal matrimonio

-Obbligo degli alimenti previsto dall'articolo 433 del codice civile e reato di abbandono di minore

-Richiesta del coniuge di assegno di mantenimento a seguito di mutamento delle condizioni economiche

-Inosservanza delle prescrizioni della sentenza di separazione dei coniugi

-Assegno di mantenimento

-Affidamento bambina. Richiesta di cambiamento orari e giorni in cui prendere la bambina.

-Separazione di una coppia convivente, mantenimento per il figlio. Minacce dell'ex compagno

-Separazione, figlio di sua iniziativa decide di andare a vivere con la madre