Reddito di inclusione soglia ISEE di 6.000 euro





Avrei bisogno di una consulenza per il seguente motivo:

Ho 38 anni e 2 mesi sono divorziata da alcuni mesi il mio ex passa 300euro al mese . Vivo in casa da mia madre non avendo possibilità di pagare eventuale affitto, sono disoccupata non trovando lavoro dato che nei 10 anni di matrimonio avevo lavorato solo inizialmente poi con arrivo di due figlie avevo fatto esclusivamente la madre e per questo incontro notevoli difficoltà per trovare lavoro non avendo nessun tipo di specializzazione e referenze.

Volevo essere informata se rientravo nel novero delle persone che hanno diritto secondo la legge AL REDDITO DI INCLUSIONE dato che vivendo con mia madre nello stato di famiglia risulta come capofamiglia e chiedendo documenti presso il CAF per avere ISEE( documento necessario per la domanda) mi hanno chiesto anche i documenti di mia mamma Credevo che ISEE fosse una dichiarazione personale (dato che non ho redditi superiori a 6000 euro annuali mentre invece con mia madre supererei tale cifra e patrimonio immobiliare di circa 80.000 euro (l'immobile ove attualmente risiedo)

RISPOSTA



Per avere accesso al reddito di inclusione, ossia il così detto REIS, a partire dal prossimo primo gennaio 2018, occorre rientrare nella soglia ISEE di 6.000 euro

I decreto delegati in materia di reddito di inclusione fanno riferimento al concetto giuridico di reddito ISEE, come delineato dal decreto ministeriale del primo giugno 2016.
Ecco di seguito (vedi il link) il decreto interministeriale del primo giugno 2016 che disciplina l'ISEE e determina gli aspetti rilevanti ai fini della determinazione del così detto reddito ISEE.

Decreto interministeriale del primo giugno 2016

Come puoi notare, a pagina 5 del decreto ministeriale, si evidenzia il fatto che ai fini ISEE occorre considerare il nucleo familiare, quindi tutti i componenti patrimoniali, reddituali e finanziari del predetto nucleo. Nota bene quello che è scritto a pagina 5 del decreto interministeriale: “Per ogni componente, va compilato il foglio componente (modulo FC)”

Il modulo FC è quello relativo ai componenti patrimoniali, reddituali e finanziari di ciascun componente il nucleo familiare. Tanto premesso, il tuo nucleo familiare comprende anche tua madre, in quanto tua ascendente dimorante e anagraficamente residente insieme a te.

Confermo che il modulo FC relativo a tua madre, potrebbe (anzi dovrebbe) portare il tuo reddito ISEE oltre l'asticella dei 6000 euro (attenzione “reddito ISEE” di 6000 euro … che è un concetto ben diverso dal reddito lordo annuale risultante dal CUD).

La circostanza di risultare come capofamiglia è giuridicamente irrilevante ai nostri fini.
L'ISEE non è affatto una dichiarazione personale, ma una dichiarazione afferente l'intero nucleo familiare del richiedente la certificazione.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti: