Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Legatari e debiti dell’asse ereditario lasciati dal de cuius





I legatari, citati in testamento olografo, devono assoggettarsi alla richiesta della regione per il pagamento della tassa di proprietà non effettuata dal de cuius negli anni precedenti al decesso? Grazie



RISPOSTA



La risposta al quesito in oggetto, è contenuta nell'articolo 756 del codice civile; la norma riguarda, in generale, tutti i debiti relativi all'eredità di carattere fiscale o di carattere civilistico (è indifferente).

Art. 756. Esenzione del legatario dal pagamento dei debiti. [1]

Il legatario non è tenuto a pagare i debiti ereditari, salvo ai creditori l'azione ipotecaria sul fondo legato e l'esercizio del diritto di separazione; ma il legatario che ha estinto il debito di cui era gravato il fondo legato subentra nelle ragioni del creditore contro gli eredi.


Commentiamo la suddetta norma.

La regola generale è la seguente: i legatari non rispondono dei debiti dell'eredità (fiscali o civilistici, è indifferente), ossia dei debiti del “de cuius”.

L'eccezione è invece la seguente: i legatari devono adempiere, pagando i debiti dell'eredità, soltanto quando il credito (fiscale o civilistico) è garantito da un'ipoteca sul bene oggetto del legato.

Il legatario che ha pagato il debito del defunto, garantito da ipoteca sul bene oggetto del legato, subentra nelle ragioni del creditore, ossia del fisco, contro gli eredi. Il legatario ha diritto, in seguito, di rivalersi dell'intero pagamento effettuato, a favore del fisco, citandolo gli eredi dinanzi al Tribunale. Il bene oggetto del legato è stato assoggettato ad ipoteca ??? Se la risposta dovesse essere negativa, i legatari non saranno tenuti a pagare i debiti ereditari. Se la risposta è positiva, i legatari dovranno pagare il debito, salvo poi rivalersi sull'erede.

Siamo a disposizione per tutti i chiarimenti del caso.

Cordiali saluti.

Fonti: