Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Suddivisione titoli finanziari caduti in successione ereditaria





Vi scrivo per ricevere da voi una consulenza riguardante l'eredità di mio padre defunto il 17 marzo 2015, successione per legge, in assenza di testamento eredi coniuge e due figli. Questa mia consulenza riguarda la ripartizione dei titoli ancora presenti in banca, quindi ancora da dividere tra noi tre eredi. Inizio con il dirvi che i titoli presenti sono in tutto sette di cui sei cointestati a mia madre e a mio padre defunto ed uno intestato soltanto a mio padre defunto. Vorrei sapere se questi titoli aventi diversa intestazione vanno ripartiti in maniera uguale ai tre eredi, cioè tutti divisi per tre oppure in modo diverso. Spero di essere stato chiaro nell'esposizione. Attendo di sapere il costo di questa consulenza. Saluto e ringrazio



RISPOSTA



Prendo atto che si tratta di una successione legittima, ossia in assenza di testamento. Prendo atto che gli eredi sono il coniuge del de cuius e due figli, quindi si applica l'articolo 581 del codice civile.

Art. 581 del codice civile. Concorso del coniuge con i figli.

Quando con il coniuge concorrono figli, il coniuge ha diritto alla metà dell'eredità, se alla successione concorre un solo figlio, e ad un terzo negli altri casi.

Tanto premesso, il titolo finanziario intestato soltanto a tuo padre sarà suddiviso in tre quote di pari importo, mentre gli altri titoli saranno suddivisi come segue

-50% quota spettante alla moglie in quanto contitolare del titolo finanziario, non a titolo di erede !!!
… si tratta del 50% “di proprietà della moglie” !

-16,666% quota del figlio A
-16,666% quota del figlio B
-16,666% quota del coniuge a titolo di erede.

Al coniuge sarà liquidato complessivamente il 66,666% del titolo.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale