Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Diritto amministrativo - Devo pagare una multa presa all'estero ? Database unico europeo





Buongiorno,
a Ottobre del 2010 tornando da Monaco (Germania) la polizia locale mi ha fermato accertando che il tasso alcolico era oltre quello stabilito.
Oltre ad avere "soffiato" nell'etilometro mi hanno fatto il prelievo del sangue in seduta stante.
Dopo circa 1 ora mi hanno comunicato che dovevo pagare immediatamente 1000,00 EUR di sanzione altrimenti mi avrebbero arrestato.
A questo punto mi hanno accompagnato in una banca e mi hanno fatto prelevare la somma di 1000,00 EUR che ho dovuto consegnare per ripartire (NB: ha guidato un mio amico in quanto il mio tasso alcolemico non era sceso).
Ieri mi è arrivata a casa una lettera nella quale mi intimano di pagare un'ulteriore sanzione pari a 3500,00 EUR scrivendo inoltre che i 1000,00 EUR già versati dovevano essere scalati da tale somma pertanto dovrei pagare 2500,00 EUR.
La mia domanda innanzitutto come fare ad onorare i 2500,00 EUR in quanto non c'è scritto un numero di conto corrente piuttosto che il nome di una banca e, seconda domanda, è possibile che se ho già pagato 1000,00 EUR in loco ne debba pagare altri?
Certi di un Vs. cortese riscontro ringrazio e porgo cordiali saluti.



RISPOSTA



Secondo te, per quale motivo gli agenti di polizia tedeschi ti hanno accompagnato in banca per il prelievo di mille euro ??? forse si comportano così anche con i loro connazionali ???

Ti hanno accompagnato in banca, consapevoli del fatto che, una volta attraversata la frontiera, avresti potuto “farla franca”, evitando di pagare l’importo richiesto.
Non si sarebbero comportati così con un loro connazionale …

Mi sembra strano tuttavia che nella lettera a cui fai riferimento nella tua mail, non sia indicato il BLZ, il Bankleitzal, praticamente il codice bancario tedesco.
In mancanza del BLZ, è praticamente impossibile effettuare il pagamento.
Se hai intenzione di pagare la multa, ti consiglio di telefonare o di mandare una mail presso l’autorità che ha emesso la multa, per chiedere il BLZ necessario per il pagamento.
Se dovessi decidere di non pagare la multa, ti consiglio invece di non mettere più piede in Germania per i prossimi dieci anni; ti sequestrerebbero l’autovettura, senza indugio.

Del resto, i turisti tedeschi che prendono multe in Italia, al ritorno in Germania, si disinteressano nel modo più assoluto di pagare l’importo dovuto, consapevoli del fatto che la vicenda non avrà un seguito sfavorevole (soltanto che in Italia, la polizia municipale non li accompagna coattivamente in Banca, per fargli pagare immediatamente la multa).

L’Unione europea ha previsto la creazione di un unico database per la riscossione delle multe prese negli Stati membri.
Ad oggi tuttavia, non esiste questo unico database europeo, ma i database "multe" degli Stati europei sono isolati e indipendenti.
Devono essere ancora risolti, a livello di legislazione europea, problemi legali e di carattere burocratico e, a mio parere, non c’è la reale volontà politica di realizzare un simile progetto.

Tanto premesso, se hai intenzione di pagare la multa, manda una mail all’autorità emittente per chiedere il BLZ. Se dovessi decidere di non pagare la multa, sappi che le possibilità che siano espropriati i tuoi beni immobili o mobili registrati, al fine di estinguere il tuo debito, sono, attualmente, molto basse, quasi nulle !!!

Non possiamo tuttavia prevedere il futuro; potrebbero realizzare il database unico europeo ovvero l’Italia e la Germania potrebbero stabilire accordi bilaterali di collaborazione in materia.
Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti
Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale