Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Fisco e tributi - T.A.R.S.U.,"TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI; cittadino residente all'estero.





buon giorno   .  vorrei se é possibile una  risposta . la mia domanda é questa io possiedo un appartamento in italia ,precisamente a pago veiano  provincia di benevento , 3 settimane fa o ricevuto  dal comune  la tassa per limmondizia  di circa 500 euri  da pagare entro 60 giorni ...io non sono daccordo di pagare questa somma visto che in questo appartamento io ci vivo per un massimo di 20 giorni in un anno... cosa devo fare grazzie......... (appartamento di circa 170 metri quadri)



RISPOSTA



La T.A.R.S.U., la "TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI", istituita dal decreto legislativo numero 507/93, che ne detta i criteri generali, è regolamentata dai singoli comuni che ancora non sono passati alla TIA (tariffa di igiene ambientale), in modo autonomo, attraverso regolamenti propri.

La tassa e' dovuta da coloro che occupano o detengono i locali o le aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, ad esclusione delle aree scoperte pertinenziali o accessorie di civili abitazioni diverse dalle aree a verde, esistenti nelle zone del territorio comunale in cui il servizio e' istituito ed attivato o comunque reso in maniera continuativa.

Coloro che iniziano o cessano di occupare o detenere locali ed aree scoperte hanno l'obbligo di presentare, rispettivamente, "denuncia di nuova utenza" entro il 20 gennaio dell'anno successivo all'inizio dell'occupazione o "denuncia di cessazione" al momento del rilascio, su appositi moduli predisposti dal comune. La tassa decorre o cessa dal bimestre successivo a quello di denuncia. Nello stesso termine dev'essere denunciata ogni variazione relativa ai locali ed aree, alla loro superficie e destinazione che comporti un maggior ammontare della tassa o comunque influisca sull'applicazione e riscossione del tributo in relazione ai dati da indicare nella denuncia.

Esclusioni dall'obbligo di pagare la TARSU.
Non sono soggetti alla tassa, i locali e le aree che non possono produrre rifiuti o per la loro natura o per il particolare uso cui sono stabilmente destinati o perché risultino in obiettive condizioni di non utilizzabilità nel corso dell'anno, qualora la cosa sia documentabile.
Sono esclusi dal beneficio dell’esenzione gli immobili dei cittadini italiani residenti all’estero.

Per ottenere il beneficio dell'esenzione dalla T.A.R.S.U., dovresti eliminare l'allacciamento dell'energia elettrica, dell'acqua e del gas dall'immobile di tua proprietà. Un immobile senza allacciamento dell'energia elettrica, dell'acqua e del gas è inidoneo a produrre rifiuti.

Se non hai intenzione di pagare la TARSU, devi rendere inutilizzabile l'immobile; in mancanza, l'appartamento sarà considerato a tua disposizione, dall'ufficio comunale-tributi ( … anche solo per 20 giorni l'anno, del resto, come dimostrare alle autorità comunali, quanti giorni trascorri nell'abitazione in questione??!!).

In sintesi, secondo la sentenza della Corte di cassazione n. 16785 del 2002, la TARSU non è dovuta soltanto se la casa non è abitabile, ossia laddove sia sprovvista di allacciamenti con acqua, luce e gas, per i quali deve essere data disdetta. In questo caso, successivamente alla disdetta, è necessario presentare domanda di esenzione al Comune, che ha già dei moduli predisposti di denuncia di cessazione, ai sensi del decreto legislativo n. 507/1993.
Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale