Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Modello di denuncia vizi e difetti dell’immobile da inviare al costruttore





buon giorno,sono la sig,ra Rossi ho bisogno di una consulenza. In data 9 settembre 2009 abbiamo stipulato il contratto di acquisto di una casa con il costruttore Bianchi. Vogliamo io e mio marito sapere come comportarci con il costruttore perchè dalla consegna della casa abbiamo scoperto vari difetti, tipo:

1) forno costruito già due volte ma ancora oggi cade a pezzi
2) bagno con vasca doccia scheggiata non si adopera altrimenti filtra l'acqua ( il costruttore dice che dopo 3 anni la garanzia è scaduta) però dice sempre di si ma non viene mai
3) veranda sotto casa quando piove si forma la ruggine e cade l'intonaco
4) nella tettoia dalla parte del retro giardino quando piove filtra l'acqua dal tetto quindi bisogna andare con l'ombrello
5) campanelli e porta non hanno mai funzionato nel 2011 abbiamo chiamato un elettricista (siamo 6 famiglie) abbiamo pagato noi la fattura di euro 1.500  il costruttore non paga anche se abbiamo tentato di fare fatturare a lui personalmente.
Sono lavori da rifinire e credo che spettino al costruttore, vogliamo mandare una raccomandata e sapere come gestire la situazione.ringrazio anticipatamente



RISPOSTA



Sono lavori di rifinitura di competenza del costruttore. Il costruttore infatti, è responsabile nei confronti dell’acquirente dei vizi e difetti dell’immobile che si verifichino entro 10 anni dall’ultimazione dei lavori, purché siano denunciati entro un anno dalla scoperta.

Il costruttore parla di una garanzia triennale: siamo sicuri che nell'atto di compravendita non sia stata indicata una garanzia di tre anni per i vizi dell'immobile, in deroga alla garanzia decennale prevista dalla legge. Resto a disposizione ovviamente per esaminare l'atto di compravendita.

In seguito la lettera da inviare al costruttore, con riserva di esaminare il periodo di garanzia indicato nell'atto di vendita (passalo allo scanner ed invialo con una mail).

Cordiali saluti.

Mittente:
Rossi Giulia
via _____________

Destinatario:
Ditta Bianchi _______
con sede legale in ___________

Raccomandata a.r.

Oggetto: Denuncia vizi e gravi difetti dell’immobile ....... (indicare indirizzo e dati catastali) – completamento lavori di rifinitura - risarcimento del danno

Spett.le ditta Bianchi, la presente per comunicarVi che nell’immobile in oggetto, costruito dalla Vostra impresa e da me acquistato in data 9 settembre 2009, si sono manifestati a partire dal mese di __________ i seguenti gravi difetti di costruzione

1) il forno, costruito già tre volte, ancora oggi cade a pezzi
2) il bagno con vasca doccia scheggiata, non è utilizzabile per evitare che filtri l'acqua al di fuori della stessa.
3) sulla veranda ubicata sotto l'appartamento, in caso di pioggia, si forma la ruggine e di conseguenza cade l'intonaco
4) nella tettoia, dalla parte del retro giardino, in caso di pioggia, filtra l'acqua dal tetto
5) i campanelli e la porta non hanno mai funzionato correttamente e nel 2011, abbiamo chiamato un elettricista – ditta __________ -, pagando una fattura di euro 1.500, allegata in copia alla presente istanza.

Poiché tra trenta giorni intendo iniziare l’esecuzione dei suddetti lavori, Vi chiedo sin d’ora di provvedere al rimborso integrale dei relativi costi, quale risarcimento del danno da me subito, ai sensi dell’art. 1669 codice civile. Rimane ferma la facoltà del costruttore di comunicare alla sottoscritta entro e non oltre il xx/xx/xxxx, la sua volontà di provvedere in proprio alla rimozione dei vizi – difetti di costruzione, indicati nella presente istanza.
Con riserva di ogni diritto.
Distinti saluti

LUOGO DATA FIRMA

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale