Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Diritto di famiglia - Presupposti per l’istanza di revisione dell’assegno di mantenimento



Sabrina da Bolzano:



Inanzitutto ringrazio per le altre risposte, molto molto soddisfacenti. Ora un'altro quesito dalla quale sembra non ci siano vie d'uscite. La ex del mio compagno acconsentì alla separazione consensuale solo dopo che il mio compagno acconsentì a darle 1000 euro mensili di mantenimento,(i figli sono adulti) premetto che avevano lo stesso avvocato.

Ora il problema è questo:Il mio compagno risulta e risultava solo con qualche lavoro saltuario,quindi se ora chiede di abbassare gli alimenti,non ha da dimostrare come riusciva a pagarglieli prima, non vorrei che si smuovesse qualcosa che sicuramente va a mettere in seri guai il mio compagno.Cmq la sua ex aveva ereditato un'appartamento da una sua zia defunta prima della separazione e dalla quale a tutt'oggi percepisce un canone mensile di circa 500 euro mensili,così dice per quanto riguarda l'entrata.

L'avvocato dice che non conta nulla perchè le percepiva da prima della separazione e perchè è una cosa sua ereditata,quindi non calcolabile per abbassare gli alimenti. L'avvocato dice che si può richiedere la revisione del mantenimento dopo il divorzio.

Non capisco perchè anche dopo il divorzio non ha da dimostrare come tre anni prima avesse quei soldi.Sembra non ci sia via d'uscita,perchè se i giudici dovessero chiedere i movimenti bancari,del mio compagno, sarebbero guai.

A titolo informativo personale, quali sono le azioni legali e giudiziarie che possono agire contro una persona che smette di pagare gli alimenti? Possono metterlo in prigione? Non so se conta ma il mio compagno ha 55 anni.

Ringrazio.



RISPOSTA



E’ possibile chiedere la revisione dell’assegno per gli alimenti o dell’assegno di mantenimento del coniuge, in ogni momento, con ricorso al Tribunale che ha pronunciato la separazione, in Camera di Consiglio.
Il presupposto per richiedere la suddetta revisione è il mutamento della situazione economica dei coniugi (ad esempio un coniuge percepisce un reddito superiore a quello percepito al momento della separazione o del divorzio o inizia, successivamente alla sentenza di separazione, una convivenza con una persona che provvede al suo mantenimento).
La moglie del tuo compagno ha da sempre percepito il canone di locazione relativo all’appartamento ereditato (era proprietaria anche prima della separazione) quindi, tale circostanza non può legittimare una richiesta di revisione dell’assegno di mantenimento; il discorso sarebbe diverso se avesse ereditato l’appartamento successivamente alla sentenza di separazione consensuale.
L’istanza di revisione dell’assegno comporta la richiesta, da parte del giudice, di un accertamento dei conti accesi presso le banche al fine di quantificare il reddito effettivo percepito dai coniugi. Gli esiti degli accertamenti bancari possono essere comunicati all’Amministrazione finanziaria e alla Guardia di Finanza (nell’eventualità in cui siano emersi redditi percepiti in nero).
Ritengo che al momento, la richiesta di revisione dell’assegno sia inopportuna e soprattutto carente dei presupposti previsti dalla legge. Il coniuge è obbligato a pagare l’assegno degli alimenti, ai sensi dell’articolo 433 del codice civile.
Ai sensi dell’articolo 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità) il coniuge rischia la sanzione dell’arresto fino a tre mesi. Cordiali saluti

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale