Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Diritto di famiglia - Comunione dei beni e separazione dei beni





Sono sposato in separazione dei beni, abbiamo un figlio di 10 anni, entrambi siamo lavoratori dipendenti con stesso stipendio (quello di lei è un pò maggiore), viviamo in un abitazione ad affitto permanente assegnata a lei da una cooperativa a proprietà indivisa, lei è proprietaria di un terreno edificabile in altra regione.

Se io per investimento comprassi un appartamento (con mutuo 100%) in caso di separazione poi questo immobile potrebbe essere oggetto di contenzioso?

Grazie!



RISPOSTA



Assolutamente no per due motivi fondamentali:

1)non siete in comunione dei beni, quindi l'acquisto non entrerà a far parte della comunione medesima, ai sensi dell'articolo 177 I comma lettera A del codice civile. L'appartamento sarà tuo al 100%, anche in caso di separazione o divorzio.

2)l'appartamento non sarà adibito ad abitazione familiare; la famiglia vive nell'abitazione assegnata dalla cooperativa. In caso di separazione, ad essere assegnata alla moglie ed al figlio di 10 anni, sarà l'appartamento dove attualmente vivete ( .. e tu andrai a vivere nell'abitazione acquistata per investimento; non te lo auguro ovviamente …).

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale