Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Abitazione principale IUC IMU italiani non residenti in Italia, ISEE nucleo familiare





Buongiorno, siamo cittadini Italiani residenti all'estero da molti anni. Il mio compagno ha una casa di proprieta'. Sino al 2013 abbiamo pagato l'Imu come seconda casa. Per il 2014 il comune ha inserito all'interno del nuovo regolamento IUC per l'Imu il seguente: Il Comune considera, altresì, direttamente adibita ad abitazione principale l'unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata; l'agevolazione opera nel solo caso in cui il possessore appartenga a un nucleo familiare con ISEE non superiore a 15.000 euro annui. Vorrei sapere visto che non produciamo nessun reddito in Italia e non presentiamo alcuna dichiarazione dei redditi, possiamo comunque richiedere Il calcolo del reddito Isee? Su che basi verrebbe calcolato? Grazie



RISPOSTA



Premesso che in base alla specifica normativa, ai fini ISEE, è indispensabile l'appartenenza alla famiglia anagrafica che, per definizione, ricomprende solo i familiari – persone fisiche iscritte all'anagrafe italiana, quindi non gli italiani residenti all'estero, iscritti all'AIRE.

Esaminato quanto previsto dall'articolo 18 del regolamento IUC del comune di Fiumicino.

Considerato che un italiano residente all'estero, quindi iscritto all'AIRE, potrebbe ugualmente essere titolare di diritti reali relativi ad immobili presenti sul territorio nazionale (proprietà o usufrutto) ovvero potrebbe produrre – percepire reddito in Italia.

Tanto premesso e considerato, ai fini del beneficio dell'abitazione principale ai fini IUC – IMU, si considerano esclusivamente gli eventuali redditi prodotti -percepiti in Italia ovvero i beni immobili (di cui sono intestatari) presenti sul territorio nazionale italiano.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale