Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Registrare il dominio .com per conto di un società





Per la privacy ometteremo il nome del ns cliente che chiameremo 'CLIENTE SRL' e il nome del dominio che chiameremo 'DOMINIO.COM'
Abbiamo lasciato scadere il dominio 'DOMINIO.COM' poiche' il ns cliente " CLIENTE SRL  " e' con noi moroso da oltre 2 anni per la registrazione dominio e il servizio di hosting da noi gestito.
Ora ci contestano di aver acquistato a suo tempo il domain name ' DOMINIO.COM ' con Registrant Name e Contact intestato a ns nome ( X.Y. S. sas ) e non a nome loro CLIENTE SRL ( richista fatta verbalmente dal ns cliente per velocizzare la procedura si registrazine dominio ) Siamo in difetto ? o e' lecito registrate un dominio .com a Ns nome ?
Loro vorrebbero riacquistare il dominio al termine del Grace Period e di Redemption Period a loro nome e saldare il debito solo dopo essere ritornati in possesso del dominio.
Poiche' temo passera' parecchio tempo per recuperare il credito che vantiamo con questo cliente, e' illegale recuperare il dominio sempre a ns nome e cederlo a Loro solo dopo il saldo del debito regresso ?
In attesa di una Vs gradita risposta inviamo distinti saluti



RISPOSTA



Vorrei sottolineare l'articolo 1460 del codice civile.

Art. 1460. Codice Civile. Eccezione d'inadempimento.

Nei contratti con prestazioni corrispettive, ciascuno dei contraenti può rifiutarsi di adempiere la sua obbligazione, se l'altro non adempie o non offre di adempiere contemporaneamente la propria , salvo che termini diversi per l'adempimento siano stati stabiliti dalle parti o risultino dalla natura del contratto. Tuttavia non può rifiutarsi l'esecuzione se, avuto riguardo alle circostanze , il rifiuto è contrario alla buona fede.

Si tratta di una norma di carattere generale, per cui non si è tenuti ad adempiere nei confronti di colui che è inadempiente.

Il vostro cliente è con voi moroso da oltre due anni …. cosa ha da pretendere ??!! ai sensi dell'articolo 1460 del codice civile, oltre che in base al buon senso, egli non avrebbe titolo giuridico per sollevare alcuna eccezione.

Hai scritto: “Ora ci contestano di aver acquistato a suo tempo il domain name ' DOMINIO.COM ' con Registrant Name e Contact intestato a ns nome ( AR Service sas ) e non a nome loro CLIENTE SRL ( richista fatta verbalmente dal ns cliente per velocizzare la procedura si registrazine dominio )Siamo in difetto ? o e' lecito registrate un dominio .com a Ns nome ?”

Tutto quello che non è espressamente vietato dalla legge è lecito; si tratta di un altro principio di fondamentale importanza. Non è vietato da nessuna norma acquistare il domain name ' xxxxxxx.COM ' con Registrant Name e Contact intestato a nome di colui che offre il servizio e non a nome del cliente.

Inoltre perché sollevano questa eccezione soltanto adesso (direi che è indice di mala fede) … ci dicano in base a quale norma potrebbero sollevare questa eccezione, visto che questa norma non è stata prevista dal legislatore, né adesso né in precedenza.

Cederete il dominio soltanto dopo che avrete recuperato il quantum pattuito contrattualmente, ai sensi dell'articolo 1460 del codice civile. Per esercitare un diritto bisogna adempiere al relativo obbligo. Se non pagano il corrispettivo dovuto quindi, non possono esercitare nessun diritto.

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale