Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Divieto di adibire dipendente lavoro notturno legge 104 del 1992





Buongiorno Avvocato,mi chiamo Francesco e mi servirebbe una consulenza per capire se posso lavorare di notte oppure no in base a questa situazione: Lavoro come Poligrafico per il corriere ___________________ e l'Azienda per motivi organizzativi mi vuole spostare dal reparto attuale con orario serale ad un altro reparto con orario notturno. Il mio attuale orario è dalle 20.00 alle 02.00 di notte, il nuovo orario sarebbe dalle 23.00 alle 05.00 di notte, noi facciamo turni di 6 ore.
Il quesito che le pongo è questo: io usufruisco della Legge 104 perché assisto mio padre disabile e mensilmente usufruisco dei 3 giorni che spettano per legge, leggendo però la legge ho visto che c'è scritto che chi usufuisce di questa legge non può svolgere lavoro notturno dicendo che per lavoro notturno va inteso quel periodo di almeno 7 ore consecutive comprendenti l'intervallo dalla mezzanotte alle cinque del mattino. Poi dice che il lavoratore notturno è colui che svolge almeno 3 ore del suo turno di lavoro in via non eccezionale durante il periodo notturno. Qui sinceramente non ci capisco molto.
Nel contratto dei Poligrafici della Legge 104 non menziona nulla. Ora Avvocato chiedo a lei un aiuto per capire questa situazione se posso o non posso svolgere questo nuovo turno che l'Azienda vuole farmi fare.
Restando in attesa di un suo riscontro e sperando di esser stato abbastanza chiaro Le porgo cordiali saluti e la ringrazio per l'attenzione.



RISPOSTA



Immagino che tu abbia letto questa pagina web:

http://www.handylex.org/schede/lavoronott.shtml

La norma di riferimento è l'articolo 11 del decreto legislativo n. 66 del 2003.

Art. 11 Limitazioni al lavoro notturno

1. L'inidoneita' al lavoro notturno puo' essere accertata attraverso le competenti strutture sanitarie pubbliche.
2. I contratti collettivi stabiliscono i requisiti dei lavoratori che possono essere esclusi dall'obbligo di effettuare lavoro notturno. E' in ogni caso vietato adibire le donne al lavoro, dalle ore 24 alle ore 6, dall'accertamento dello stato di gravidanza fino al compimento di un anno di eta' del bambino. Non sono inoltre obbligati a prestare lavoro notturno:
a) la lavoratrice madre di un figlio di eta' inferiore a tre anni o, in alternativa, il lavoratore padre convivente con la stessa;
b) la lavoratrice o il lavoratore che sia l'unico genitore affidatario di un figlio convivente di eta' inferiore a dodici anni;
c) la lavoratrice o il lavoratore che abbia a proprio carico un soggetto disabile ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e successive modificazioni.


Attenzione:

Viene considerato "lavoratore notturno" qualsiasi lavoratore che svolga almeno tre ore del proprio orario di lavoro giornaliero durante il periodo notturno. E questo vale in generale.

Dalle 23 alle 5 del mattino … svolgeresti ben cinque ore di lavoro notturno !!! Non possono adibirti a tale turno, essendo beneficiario della legge 104 del 1992.

Con il tuo attuale orario di lavoro invece, le ore notturne sono soltanto due ! Penso che adesso, il concetto di orario notturno sia chiaro.

Non dimenticare che … “In difetto di disciplina collettiva è considerato lavoratore notturno qualsiasi lavoratore che svolga lavoro notturno per un minimo di ottanta giorni lavorativi all'anno”.

NON POSSONO ADIBIRTI AL TURNO DALLE 23 ALLE 5 DEL MATTINO.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale