Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Cessione del quinto, clausole contrattuali



 

Daniela da Milano:

 

Gentile Avvocato,
qualche tempo fa ho richiesto un prestito presso una finanziaria. All'incaricato ho fatto subito presente che non intendevo assolutamente usufruire della formula cessione quinto perchè per dei motivi familiari non potevo assolutamente che venisse fuori sul mio stipendio. L'incaricato mi ha subito rassicurato dicendomi che potevo benissimo pagare le rate con dei bollettini postali che però il prestito sarebbe stato inferiore. E così accettai e firmai un po' di carte (che stupidamente, fidandomi, non lessi molto bene). Dopodiche' dopo un po' di tempo si presentò un altro incaricato, a cui ribadii nuovamente la mia intenzione di pagare per mezzo di bollettini postali (e anche qui lui mi rassicurò), che mi fece firmare il contratto (e li ancora stupidamente firmai senza leggere bene). Quando arrivò il primo assegno andai a ritirarlo presso la filiale. Al momento del ritiro dissi dove volevo fossero inviati i bollettini ma l'impiegato mi rispose che ne potevamo benissimo parlare al ritiro del secondo assegno (quindi non potei più avere neanche la possibilita' di rifiutare il prestito, e qui mi sono sentita ingannata, perchè lui sapeva che era una cessione quinto e non me l'ha detto). Al ritiro del secondo assegno (ormai il primo lo avevo incassato ed utilizzato) mi è stata data la notizia che mi era stato fatto una cessione quinto.
Io mi chiedo come una finanziaria con un ufficio in .............................. (quindi dovrebbe essere seria) possa prendere in giro le persone in questo modo. E' vero che ho firmato, ma è anche vero che io ho ripetuto più e più volte a tutti quelli con cui ho parlato che non volevo e non potevo assolutamente (!) fare una cessione quinto, e loro ingannevolmente mi hanno risposto che avrei pagato con i bollettini, che assolutamente non ci sarebbe stato alcun problema. E inoltre sempre ingannevolmente non mi hanno dato la possibilità di rifiutare il prestito.
C'e' qualcosa che potrei fare?
RingraziandoLa anticipatamente, Le porgo i miei distinti saluti.

 

RISPOSTA

Mi dispiace per quanto accaduto ma, come già risposto a numerose mail, pervenute al nostro sito web, a rilevare, da un punto di vista giuridico, è il contenuto del contratto, redatto per iscritto, e non gli eventuali accordi verbali, posti in essere tra le parti contrattuali.
Per questo, è sempre opportuno leggere tutto quello che si firma!!!
La firma equivale ad accettazione del contenuto delle clausole contrattuali (quindi accettazione della cessione del quinto !!!). E' praticamente impossibile dimostrare che il contenuto del contratto, da te approvato, era contrario alla tua volontà.
Qualunque giudice ti chiederebbe: "perchè hai firmato il contratto, in assenza di accordo tra le parti ?".
La risposta, "perchè non ho letto il contratto !", equivale a perdere la causa, con l'ulteriore beffa della condanna alle spese processuali.
Né tanto meno, il comportamento della Società finanziaria assume rilievi penali. Sono assenti, del tutto, i presupposti del reato di truffa.
E' una furbata ai limiti della legalità, tuttavia ricorrere ad un avvocato (sarà soltanto un'inutile perdita di tempo e soldi) non risolverà il problema fondamentale: l'impossibiltà di dimostrare una volontà (verbale) diversa da quella che hai espresso ufficialmente, nel documento redatto per iscritto.
Cordiali saluti.

 

 

 

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale