Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Risarcimento incidente stradale senza permesso di soggiorno



 

Tatiana da Bologna:

 

Buon giorno a me mi interessa sapere visto che dal incidente e passato quasi 10 mesi..spetta qualche cosa a mio fratello Nicolai??? Al momento del incidente non aveva il permesso di soggiorno di seguito abbiamo fatto la domanda (sorella cittadina italiana),dopo reanimazione(comma di quasi 10-15 giorni) adesso a delle idee strane in testa esempio;togliersi la vita:::con psicologo non possiamo fare niente non parla bene italiano e quando e con me non si esprime;;quindi vorrei mandarlo in russia da un altro fratello a fare le visite dal psicologo..ma non lo so saranno accetate qui loro essito???

 

RISPOSTA

Tuo fratello Nicolai ha diritto al risarcimento dei danni subiti, a seguito dell'incidente stradale, nonostante la mancanza del permesso di soggiorno; questa circostanza non ha alcuna importanza, al fine di attribuire e quantificare il risarcimento dovuto.
Il certificato medico emesso in Russia può essere tranquillamente, utilizzato in Italia; il giudice, nel corso del del processo, provvederà a conferire l'incarico ad un traduttore, per conoscere il contenuto dell'atto prodotto in giudizio.
Ti consiglio pertanto, di permettere a tuo fratello di ricevere la dovuta assistenza di uno psicologo, in Russia; la sua salute è il bene più importante.
Nell'eventualità in cui il giudice italiano dovesse disporre, nel corso del processo, di una perizia medica relativa a tuo fratello, nominando un consulente tecnico d'ufficio (un medico italiano), Nicolai dovrà temporaneamente ritornare in Italia, per espletare la visita medica. Sono a tua disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.

 

 

 

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale