Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Diritto al gratuito patrocinio processo civile





Sono titolare di una pensione sociale e sono stata chiamata in causa dalla mia ex badante per una questione di versamento contributi, mio figlio ha la residenza presso di me, ma non è convivente perchè vive e lavora da tempo a Trieste, è separato con una figlia, ai fini della richiesta per il gratuito patrocinio vorrei sapere se lui fa nucleo familiare.



RISPOSTA



Per essere ammessi al patrocinio a spese dello Stato è necessario che il richiedente sia titolare di un reddito annuo imponibile, risultante dall'ultima dichiarazione, non superiore a euro 11.528,41.
Se l'interessato convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l'istante.

L’art. 76 c.2 DPR 115/2002, infatti, recita: “Salvo quanto previsto dall’articolo 92, se l’interessato convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l’istante”.

Cosa dobbiamo intendere per familiare “convivente” secondo la giurisprudenza della Cassazione ?
occorre tener conto di tutti quei soggetti che risultano dal certificato anagrafico di stato di famiglia (Cassazione penale sez. IV, sentenza del 17 febbraio 2005, n. 19349; sez. VI, sentenza 31 ottobre 1997, n. 4264).

Poiché tuo figlio risulta ancora nel tuo certificato anagrafico di stato di famiglia, egli deve essere considerato convivente ai fini del limite per il gratuito patrocinio.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale