Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Diritto amministrativo - Multa emessa dal comune, a seguito della violazione del divieto di entrare in una zona a traffico limitato



Stefano da Verona:



buongiorno.mi e' stata notificata una multa dal comune di tropea per essereentrato in zona ztl di €89.00.premesso che nn compaiono nel verbale i datidell'autoveicolo se nn la targa e nn essendo mai stato a tropea vi volevo chiedere come faccio a ricorrere ? se e' obbligatorio ricorrere al giudicedi pace di tropea come faccio ad essere presente all'audizione vista lanotevole distanza e costi? grazie



RISPOSTA



Non è necessaria la tua presenza, in udienza; con la costituzione in giudizio, il tuo avvocato acquisisce il potere/dovere di rappresentarti dinanzi all'autorità giudiziaria, al fine di curare i tuoi interessi processuali.Deve essere presente esclusivamente il tuo avvocato che peraltro, ha facoltà di farsi sostituire da un collega con studio legale in Tropea.

In tal modo, si evitano i costi della trasferta a Tropea che sarebbero interamente a tuo carico.Il mio consiglio è il seguente: prima di conferire, al tuo avvocato, il mandato a rappresentarti dinanzi al Giudice di Pace, informati riguardo i costi del processo.L'onorario dell'avvocato potrebbe essere più alto dell'importo della multa.

In considerazione dell'esiguità dell'importo della multa e dei costi processuali da sopportare, il tuo avvocato potrebbe ritenere conveniente presentare una domanda di annullamento del verbale, all'autorità amministrativa che lo ha emesso.

Le possibilità di ottenere l'annullamento in autotutela sono minime tuttavia, questa potrebbe rivelarsi come l'unica strada ragionevolmente percorribile.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale