Questo sito utilizza i cookies per gestire la navigazione ed altre funzioni

L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonchè a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Diritto privato - Protezione a favore delle opere dell'ingegno, tutela del diritto d'autore.





Buon giorno, sono a porvi questo quesito:

Io produco artigianalmente e ha livello hobbistico degli accessori di  modellismo statico per macchine movimento terra, che poi vendo tramite  ebay.

Quindi non ho proceduto alla registrazione della forma e non è mia  intenzione farlo, anche perché gli oggetti sono diversi ed ogni tanto  ne realizzo di nuovi.

Ovviamente io sono in possesso del master che è il modello originale  realizzato interamente da cui produco delle copie, tramite stampi.

Ora mi trovo in questa situazione un signore ha acquistato da me una  copia e ha intenzione di riprodurla tramite stampi in gomma, quindi  con possibilità di farne a decine,con l'intenzione di venderle a  mercatini e fiere del settore che si terranno a fine settembre, senza  chiedere nulla a me.

Come posso tutelarmi e farsi che lui non possa vendere nulla di tutto  ciò che ho realizzato io?

E che non si permetta più in futuro di recarmi danno .

Può essere una strada una lettera di diffida all'esecuzione e vendita  di miei prodotti?

Grazie per l'attenzione

Cordiali saluti



RISPOSTA



Sebbene, in tutta sincerità, non abbia capito in concreto in cosa consista il tuo prodotto artigianale, ritengo che esso possa essere considerato, da un punto di vista giuridico, come un'opera del tuo ingegno, protetta ai sensi degli articoli 1 e 2 della legge sul diritto di autore, ossia la legge n. 633 del 1941.

E' un'opera dell'ingegno protetta dalla legge, in considerazione del suo carattere creativo; trattasi di arte figurativa similare alla scultura, ai sensi dell'articolo 2 comma 1 numero 4 della legge 633/1941.

Tanto premesso, la suddetta legge riserva una protezione a favore delle opere dell'ingegno, per il semplice fatto di averle create, a prescindere da eventuali registrazioni. Il diritto di autore deve essere tutelato sia da un punto di vista morale (essere riconosciuto l'autore dell'opera), sia da un punto di vista economico, ossia lo sfruttamento dell'opera medesima.

Ai sensi dell'articolo 171 della legge 633/1941, “è punito con la multa da euro 51 a euro 2.065, chiunque, senza averne diritto, a qualsiasi scopo e in qualsiasi forma:

a) riproduce, trascrive, recita in pubblico, diffonde, vende o mette in vendita o pone altrimenti in commercio un'opera altrui …”


Il comma 2 del medesimo articolo prevede invece che

“La pena è della reclusione fino ad un anno o della multa non inferiore a euro 516 se i reati di cui sopra sono commessi sopra una opera altrui non destinata alla pubblicità, ovvero con usurpazione della paternità dell'opera, ovvero con deformazione, mutilazione o altra modificazione dell'opera medesima, qualora ne risulti offesa all'onore od alla reputazione dell'autore”.

Le sanzioni sono di natura penale e non amministrativa, con annessi e connessi (vedi la fedina penale macchiata praticamente vita naturale durante).

Tanto premesso, fatto questo breve excursus normativo, è opportuno inviare immediatamente una lettera di diffida all'esecuzione e vendita dei tuoi prodotti, all'acquirente imbroglione.

OGGETTO: DIFFIDA ALL'ESECUZIONE E VENDITA DEI PRODOTTI ACQUISTATI DA ______________, IN DATA XX/XX/XXXX.

La presente per significarVi quanto segue.

1)in data xx/xx/xxxx, la SV ha acquistato dalla mia ditta, il seguente prodotto: ________________

2)il suddetto prodotto, avendo carattere creativo, da un punto di vista giuridico deve essere tutelato in quanto opera dell'ingegno, con le sanzioni penali previste dall'articolo 171 della legge 633 del 1941.

3)l'articolo 171 della legge 633 del 1941 prevede che “è punito con la multa da euro 51 a euro 2.065, chiunque, senza averne diritto, a qualsiasi scopo e in qualsiasi forma:

a) riproduce, trascrive, recita in pubblico, diffonde, vende o mette in vendita o pone altrimenti in commercio un'opera altrui …”

Il comma 2 del medesimo articolo prevede invece che

“La pena è della reclusione fino ad un anno o della multa non inferiore a euro 516 se i reati di cui sopra sono commessi sopra una opera altrui non destinata alla pubblicità, ovvero con usurpazione della paternità dell'opera, ovvero con deformazione, mutilazione o altra modificazione dell'opera medesima, qualora ne risulti offesa all'onore od alla reputazione dell'autore”.

Tanto premesso, la presente per diffidare la SV dal riprodurre illegittimamente la mia opera dell'ingegno, a fini commerciali e per qualsiasi altro utilizzo, con l'espresso avvertimento che in mancanza si adiranno le vie legali.

LUOGO DATA FIRMA

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Cordiali saluti.

Paga la tua consulenza

Inserisci il Costo

Easy Joomla Paypal Payment / Donations Module

Cerca Consulenza legale