Recesso Pay TV a causa di sospensione eventi sportivi per Coronavirus





Gentile avvocato, ho già pagato l'abbonamento a Now tv e DAZN per il pacchetto calcio e sport.

Considerato che il coronavirus ha sospeso tutte le manifestazioni sportive, persino la formula 1, posso recedere dal contratto e sospendere il pagamento?

 

RISPOSTA

 

La risposta è positiva per il cliente, ai sensi dell'articolo 1256 del codice civile.
La suindicata norma del codice civile prevede che “l'obbligazione si estingue quando, per una causa non imputabile al debitore, la prestazione diventa impossibile”.

La prestazione è divenuta impossibile giacché tutte le manifestazioni sportive sono sospese per il coronavirus, in Italia e nei maggiori campionati europei.
Certamente nulla può essere imputato al debitore, ossia il cliente che non è più in grado di esigere la prestazione da parte di Now tv oppure DAZN.

Ti ricordo infatti che ai sensi dell'articolo 1463 del codice civile nei contratti a prestazioni corrispettive l'impossibilità della prestazione di una parte porta alla risoluzione di diritto del contratto anche se l'altra prestazione è ancora possibile.
Consiglio di inviare una lettera di recesso oppure chiedere di convertire l'abbonamento sport – calcio in pacchetto cinema etc etc per il periodo di sospensione delle manifestazioni sportive.

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti: