Auto usata incidentata vizio occulto





Nel Novembre del 2019 ho acquistato una auto usata. Contestualmente all'acquisto ho sottoscritto una sorta di garanzia che aumentasse le mie sicurezze oltre alle garanzie del venditore per eventuali danni che si potesse verificare strada facendo mentre utilizzavo il mezzo che aveva al tempo dell'acquisto circa 156.000 Km.
Di questa garanzia mi hanno dato il sito internet e la registrazione
Utilizzando il mezzo ho purtroppo avuto problemi, in sostanza è venuto fuori che l'auto aveva avuto un incidente importante prima dell'acquisto

RISPOSTA

Il venditore ti ha fatto cenno in sede di trattative, dichiarando che si trattava di un'automobile incidentata? Ai sensi dell'articolo 1490 del codice civile, il venditore è tenuto a garantire che la cosa venduta sia immune da vizi che la rendano inidonea all'uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore. Il patto con cui si esclude o si limita la garanzia non ha effetto, se il venditore ha in mala fede taciuto al compratore i vizi della cosa.
In questo caso, il venditore avrebbe taciuto in mala fede, la circostanza per cui si trattava di un'automobile incidentata. Pertanto, hai diritto di agire in giudizio ai sensi dell'articolo 1495 del codice civile, a prescindere dalla raccomandata a/r di denuncia del vizio entro 8 giorni dalla scoperta, con atto di citazione al tribunale civile. Ai sensi dell'articolo 1495 del codice civile, l'azione si prescrive, in ogni caso, in un anno dalla consegna del bene, da parte del venditore. Il contratto di acquisto è datato novembre 2019; quando ti è stata consegnata l’automobile? Nel mese di gennaio 2020 oppure nel mese di marzo 2020? E' passato più o meno di un anno dalla consegna dell’automobile?
Se fosse passato meno di un anno dalla consegna dell'automobile, potresti agire con atto di citazione al giudice di pace, ai sensi dell'articolo 1495 del codice civile, in ragione del vizio occulto del veicolo, non comunicato dal venditore (anzi il venditore ha fatto di tutto per occultare la circostanza per cui si trattava di un'auto incidentata).



E i problemi ad oggi riscontrati sono stati la scatola dello sterzo che mi ha passato la garanzia e un pezzo importante che sta dietro al volante che non sta facendo funzionare il clacson, l'airbag guidatore e i comandi al volante. Il costo è di circa 220 € + le ore di montaggio.

RISPOSTA

E' competente il giudice di pace della sede ove il contratto è stato concluso.
Trattandosi di una causa inferiore al valore di 1.100 euro, non è obbligatoria l'assistenza di un avvocato difensore. Il cittadino potrebbe difendersi anche da solo in giudizio.



La garanzia dopo un anno scadeva ma la sua copertura è solo sulle parti motore mentre le parti elettriche no.

RISPOSTA

Quella è la garanzia legale di conformità prevista dal codice del consumo, artt. 128 e 134 decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206.
Poi c'è la garanzia contrattuale avente forma giuridica di polizza assicurativa.
Infine c'è la garanzia per i vizi occulti del veicolo, prevista dal codice civile, da azionare entro un anno dalla consegna della vettura.



La mia domanda è se a questo punto la garanzia del venditore ha un valore al fine di non dover pagare tale importo?

RISPOSTA

Non puoi avvalerti della garanzia legale di conformità della durata di 12 mesi.



E soprattutto visto che questi inconvenienti spuntano di mano in mano per quanto tempo avrà valore se ne ha?

RISPOSTA

Un anno dalla consegna della macchina.



In che modo potrò far valere i miei diritti nel caso che ne abbia? Mi serve un avvocato fisico?

RISPOSTA

No, perché il valore della causa è inferiore a 1100 euro.
Il codice di procedura civile riconosce pertanto il diritto del cittadino a stare in giudizio senza la rappresentanza di un legale nelle cause civili dinanzi al giudice di pace il cui valore non superi i 1.100,00 euro (art. 82 c.p.c., come modificato dal Dl. n. 212/11 convertito con Legge n. 10/12) e nelle controversie di lavoro quando il valore della causa non superi i 129,11 euro (art. 417 c.p.c.).
Dipende dal tempo trascorso dalla consegna del veicolo; è passato più o meno di un anno?
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: