Lasciare appartamento in locazione senza rispettare preavviso di sei mesi





Salve,
Dopo un affitto di 7 anni, stipulato con contratto regolare 4+4, dove ho sempre pagato in anticipo l'affitto, qualche mese fà ho inviato regolare disdetta al proprietario con raccomandata A/R.
Tra noi c'è sempre stato un agente immobiliare che sin dall'inizio ha curato l'immobile per conto del proprietario.

RISPOSTA

Attenzione: nel contratto di locazione è indicato che l'agente immobiliare Tizio ha diritto di interloquire con il conduttore, in nome e per conto del proprietario?
Oppure si tratta di qualcosa che accadeva nei fatti, senza un mandato ufficiale, senza una procura scritta ad agire in nome e per conto del proprietario?
Ti faccio una domanda ancora più diretta: in quale documento viene indicato che l'agente immobiliare è il mandatario del proprietario, anche in relazione all'esecuzione del contratto di locazione, nei rapporti con il conduttore? Nel contratto di locazione?



Quando in data 30 marzo ho comunicato la mia volontà a lasciare casa perchè io e mia moglie siamo stati trasferiti con i rispettivi lavori da Milano a Roma, l'agente immobiliare mi ha suggerito di lasciare/svuotare velocemente casa in modo da poterla fittare subito e perdere il meno possibile dei 6 mesi di preavviso.

RISPOSTA

Anche in questo caso, si tratta di un suggerimento verbale oppure scritto?
Capisci bene che in caso di processo civile, l'agente immobiliare potrebbe negare di aver dato quel suggerimento …



Ho proceduto a svuotare la casa, organizzando trasloco, tinteggiato casa di bianco ed ho svuotato la cantina, portando al centro raccolta rifiuti, che conteneva degli arredi del proprietario a spese mie. Quindi entro fine aprile (primo di sei mesi di preavviso) la casa era stata svuotata, tinteggiata di bianco e pronta ad accogliere un nuovo inquilino. Ci sono le foto dell'appartamento che possono provare quanto dico.

RISPOSTA

D'accordo; ma c'è un documento che dimostra che l'agente immobiliare agiva in nome e per conto del proprietario?
C'è un documento idoneo a dimostrare il suggerimento fornito dall'agente immobiliare?
Avere versato per anni il canone di locazione direttamente all'agente immobiliare, non equivale a riconoscerlo quale procuratore speciale del proprietario.
E' questo l'aspetto fondamentale della presente consulenza.



Mi sono accordato con l'agente immobiliare/proprietario di procedere a scalare dalla cauzione ( 3 mensilità) parte del preavviso, avendo già restituito appartamento ripristinato e consegnato una copia delle chiavi per far vedere la casa ad eventuali inquilini onestamente la cauzione di sicuro non serviva più a nulla.
Fatto sta che dopo tutta questa fretta che mi hanno messo per liberare casa quanto prima, sta passando il 4 mese e non se ne parla di trovare un nuovo inquilino, mi dicono che si presentano persone non referenziate, beh vorrei vedere se dopo i 6 mesi le persone non referenziate le accettano o meno.
Alla luce di 4 mesi di 6 già pagati e da ormai 3 mesi che io non sono più dentro posso procedere a non pagare i 2 restanti mesi di fitto.

RISPOSTA

Di tutto quello che viene narrato nella presente consulenza, cosa c'è di scritto?
Cosa c'è di ufficiale?
Se non c'è nulla di scritto, né di ufficiale, non avresti titolo giuridico per evitare il pagamento dei due mesi di canone di locazione.



Mi può dire quali sono le eventuali conseguenze se non pago questi 2 mesi e vorrei aggiungere ci vuole un bel coraggio a farmi causa dopo che per 7 anni l'ho sempre pagato il 27 del mese prima per il mese dopo e gli ho riconosciuto 4 mesi di preavviso con casa praticamente vuota ed inutilizzata.
grazie saluti

RISPOSTA

Chiederanno al tribunale civile, un decreto ingiuntivo per due mensilità di locazione, salvo accordo scritto che possa legittimarti a non pagare queste due ultime mensilità.
Senza accordo scritto in deroga al comma 6 dell'articolo 3 della legge del 09/12/1998 n° 431, sarebbe praticamente impossibile fare opposizione al decreto ingiuntivo.
6. Il conduttore, qualora ricorrano gravi motivi, può recedere in qualsiasi momento dal contratto, dando comunicazione al locatore con preavviso di sei mesi.
Resto in attesa di un tuo riscontro per concludere la presente consulenza.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: