Clausola risolutiva espressa contratto fornitura connessione ad Internet





Salve, è da circa 3 anni e mezzo che ho un contratto con un certo fornitore di rete internet a rinnovo annuale.

RISPOSTA

Immagino che sia stato previsto un rinnovo tacito annuale del contratto.



Recentemente, in seguito al manifestarsi di problemi con la linea, mi comunicano testuali parole "Per evitare ulteriori problematiche abbiamo deciso, [...], di avvalerci dell'opzione di risoluzione contrattuale mediante clausola risolutiva espressa, come indicato nelle nostre Condizioni Generali di Contratto."

RISPOSTA

La clausola risolutiva espressa è disciplinata dall'articolo 1456 del codice civile.
Art. 1456 del codice civile. Clausola risolutiva espressa.
I contraenti possono convenire espressamente che il contratto si risolva nel caso che una determinata obbligazione non sia adempiuta secondo le modalità stabilite.



Il contratto si può quindi considerare non più in essere, terminato?

RISPOSTA

Tramite la clausola risolutiva espressa, è possibile ottenere la risoluzione di diritto del contratto, previa comunicazione all'altra parte contraente.



Nelle loro Condizioni Generali di Contratto, il punto "16 - Recesso mediante clausola risolutiva espressa" dice "l'Operatore potrà risolvere il contratto ex articolo 1456 c.c. mediante comunicazione al Cliente dell'intenzione di avvalersi della presente Clausola, trattenendosi i canoni delle mensilità fatturate fino a quel momento;"

RISPOSTA

L'Operatore può avvalersi della clausola risolutiva espressa, ad esempio nel mese di aprile 2023, trattenendo i canoni maturati fino al momento della comunicazione al cliente della risoluzione di diritto del contratto di fornitura di rete Internet.
Ovviamente l'Operatore non avrà diritto al canone di maggio oppure di giugno 2023 …



Data la scadenza del contratto al 15 di novembre e i conseguenti 7 mesi di servizio di cui io non potrò più usufruire, posso pretenderne il rimborso e/o prendere azioni legali? Cordiali saluti.

RISPOSTA

Se hai pagato in anticipo l'intera annualità, hai diritto al rimborso dei 7/12 di quanto versato il 15 novembre 2022, considerato che l'Operatore ti ha fornito il servizio internet, soltanto per 5 mesi su dodici.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti:

Vuoi chiedere una consulenza online ai nostri Avvocati?

avvocatogratis.it pubblica migliaia di consulenze legali e articoli di approfondimento

cerca