Vuoi chiedere una consulenza online ai nostri Avvocati?
RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

Sospensione prescrizione quinquennale multe stradale periodo covid 19





Buongiorno, nel 2014 mi hanno notificato una multa (Milano area c).

 

RISPOSTA

 

Immagino che si tratti di una multa per violazione del codice della strada. In caso di violazione al Codice della Strada, il verbale deve essere notificato al responsabile entro 90 giorni dalla data d'accertamento della violazione.



Il 28/11/2016 mi notificano un avviso bonario.

 

RISPOSTA

 

L'avviso bonario interrompe il termine di prescrizione quinquennale. Come evidenziato dall'art. 209 del Codice della Strada (decreto Legislativo 30 aprile 1992, n.285), la prescrizione delle multe scatta a partire da 5 anni dopo l'ultima notifica.



Il 30/03/2023 mi è arrivata un'altra notifica sempre e solo dal comune.
Posso far valere la prescrizione?
La sospensione per la prescrizione covid non è molto chiara
Grazie

 

RISPOSTA

 

La prescrizione, in ragione della precedente interruzione, si sarebbe perfezionata soltanto il 28 novembre 2023, ossia dopo 7 anni, in considerazione della normativa emergenziale del “periodo covid-19”. Il referente normativo è l'articolo 68, comma 4bis del decreto legge n. 18 del 2020: “Con riferimento ai carichi, relativi alle entrate tributarie e non tributarie, affidati all'agente della riscossione durante il periodo di sospensione di cui ai commi 1 e 2-bis e, successivamente, fino alla data del 31 dicembre 2021, nonche', anche se affidati dopo lo stesso 31 dicembre 2021, a quelli relativi alle dichiarazioni di cui all'articolo 157, comma 3, lettere a), b), e c), del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, sono prorogati:

b) di ventiquattro mesi, anche in deroga alle disposizioni dell'articolo 3, comma 3, della legge 27 luglio 2000, n. 212, e a ogni altra disposizione di legge vigente, i termini di decadenza e prescrizione relativi alle stesse entrate.

L’articolo 68, comma 4 bis, del decreto legge n. 18 del 2020 ha previsto, anche per le sanzioni amministrative dalle violazioni del Codice della Strada, affidati all’agente della riscossione tra l’8 marzo 2020 e il 31 dicembre 2021, che i termini di prescrizione debbano essere prorogati di 24 mesi.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: