Stabilizzazioni senza concorso Madia per il 2021





Buongiorno, ho un quesito, non so se posso rivolgermi a voi per dipanarlo, ma ci provo lo stesso. Soggetto risultato idoneo (2°) a concorso a tempo indeterminato presso il comune A nel mese di maggio 2016, viene assunto a tempo determinato nel mese di ottobre del 2019 presso il comune B, tramite accesso e nulla osta alla graduatoria dell'ente A.
Il contratto scadeva ad ottobre 2020 ed è stato prorogato fino a fine aprile 2021.
La domanda è: può il soggetto essere assunto a tempo indeterminato dal comune B e trasformare quindi il contratto in essere, a tempo determinato in indeterminato, pur essendo scaduta la validità della graduatoria (per i concorsi svolti nel 2016 il limite di validità è stato posto a settembre 2020).

RISPOSTA

Non può perché la graduatoria ha perso la sua validità ed efficacia.
Non potrebbe inoltre, perché non sussistono i presupposti per la stabilizzazione della legge Madia, prorogata nel 2021, in favore di coloro che hanno maturato 36 mesi a tempo determinato, entro il 31 dicembre 2020.
I potenziali candidati all’assunzione diretta, senza concorso, devono possedere i seguenti requisiti: -essere in servizio presso l’amministrazione che assume, (successivamente alla entrata in vigore della Legge 124 del 2015), con contratto a tempo determinato;
-nel caso di Comuni che esercitino le funzioni in forma associata, il dipendente può aver svolto servizio anche in un comune diverso da quello che assume; -essere stati reclutati a tempo determinato e per le medesime attività svolte, mediante procedura concorsuale anche se la procedura concorsuale era stata indetta da amministrazione pubblica diversa da quella che assume;
-aver maturato al 31 dicembre 2020 almeno 3 anni di servizio anche non continuativi negli ultimi 8 anni, alle dipendenze dell’amministrazione che assume.



Eventualmente, il soggetto, quali elementi e riferimenti normativi può addurre al comune B per sollecitare l'assunzione a tempo indeterminato?
Vi ringrazio per una vostra eventuale risposta

RISPOSTA

Il soggetto in questione deve sperare che il suo rapporto di lavoro a termine arrivi ai fatidici 36 mesi presso lo stesso ente.
Deve sperare inoltre che i decreti milleproroghe di fine anno 2021 e fine anno 2022 contemplino la proroga della norma Madia sulle stabilizzazioni senza concorso, ossia l'art. 20 comma 1 del d. lgs 75/2017, per gli anni 2022 e 2023.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: