Scorrimento della graduatoria Ripam per 2293 assistenti rinuncia assunzione decadenza graduatoria





Buongiorno, ho necessità di avere lumi sulla possibilità di utilizzo della nota "Circolare D'Alia" che permette di restare in graduatoria per successivi scorrimenti se si viene assegnati ad un ente non banditore.

RISPOSTA

La Circolare D'Alia deve considerarsi ancora in vigore.
La Circolare DFP n.5/2013, par. 3.1 prevede che: “In caso di utilizzo di graduatorie da parte di altre amministrazioni l'assunzione avviene previo consenso del vincitore o dell'idoneo e l'eventuale rinuncia dell'interessato non determina la decadenza dalla posizione in graduatoria per eventuali successivi utilizzi della stessa”. Se si viene assegnati ad un ente non banditore, anche in caso di rinuncia all'assunzione, non si decade dalla graduatoria. In tal caso, si ha diritto di conservare la posizione in graduatoria per successivi scorrimenti.



Io sono rientrato nello scorrimento della graduatoria Ripam per 2293 assistenti (profilo ECO) e ho effettuato la scelta delle preferenze tra le varie amministrazioni.
Nel caso in cui venissi assegnato ad un ente non banditore, posso utilizzare tale circolare (anche se, nelle mie preferenze, ho inserito gli enti banditori dopo gli enti non banditori)?

RISPOSTA

Sì, puoi utilizzare la circolare del 2013 nei confronti degli enti non banditori, a prescindere dalle tue preferenze.
Ai fini della suddetta circolare, le preferenze indicate dal candidato sono irrilevanti.
La circolare infatti, non fa alcun cenno alle preferenze del candidato.
Ti consiglio, a scanso di equivoci, di indicare nella pec con la quale comunichi la rinuncia all'assunzione presso ente non banditore, la volontà di avvalersi della circolare D'Alia paragrafo 3.1.



Avrei anche un'altra domanda: si può invocare eventualmente la stessa circolare dopo la scelta della sede (da effettuare successivamente all'assegnazione all'ente)?
Vi ringrazio per la pazienza.
Cordiali saluti

RISPOSTA

Assolutamente no.
Puoi avvalerti soltanto di quanto previsto al paragrafo 3.1 che si applica esclusivamente a tutela dell'idoneo che rinuncia all'assunzione presso un ente non banditore.
La circolare va invocata in sede di rinuncia all'assunzione presso ente non banditore.
Quando si accetta l'assegnazione e l'assunzione non è più possibile applicare il suddetto paragrafo della circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: