Recesso dell'abbonamento della palestra





Buongiorno.
Mi sono iscritta ad un corso onleine di pilates.
ho pagato solo l'iscrizione; non ho mai ricevuto documentazione poiché prima dovrei pagare la cifra per intero ma non mi è più possibile poi partecipare al corso pratico poiché mi sono trasferita all'estero,mi chiedono però di pagare lo stesso, cosa devo fare anticipatamente saluto e ringrazio.

 

RISPOSTA

 

Devi comunicare il recesso dal corso di pilates, con richiesta di rimborso della quota di iscrizione già versata, per i seguenti motivi, alla luce di quanto previsto dal codice del consumo:

Alla palestra __________________

OGGETTO: RECESSO DAL CORSO DI PILATES E RICHIESTA DI RIMBORSO DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE GIA' VERSATA.

Premesso

che l'articolo 52 del Codice del Consumo (Decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206), prevede che il consumatore, in caso di proposte contrattuali a distanza, può avvalersi del diritto di recesso entro 14 giorni lavorativi e ricevere il rimborso entro lo stesso termine;

che il termine di 14 giorni lavorativi, tuttavia, per i contratti relativi ai servizi, decorre dal momento della conclusione del contratto, a patto che il titolare della palestra, nella fattispecie in questione, abbia soddisfatto il diritto del consumatore di ottenere le seguenti informazioni che devono essere fornite in base a quanto disposto dal Codice del consumo:

a) identità del titolare dell'attività e, in caso di contratti che prevedono il pagamento anticipato, l’indirizzo del titolare;
b) caratteristiche essenziali del bene o del servizio;
c) prezzo del bene o del servizio, comprese tutte le tasse e le imposte;
d) spese di consegna;
e) modalità del pagamento, della consegna del bene o della prestazione del servizio e di ogni altra forma di esecuzione del contratto;
f) esistenza del diritto di recesso o di esclusione dello stesso;
g) modalità e tempi di restituzione o di ritiro del bene in caso di esercizio del diritto di recesso;
h) costo dell’utilizzo della tecnica di comunicazione a distanza, quando è calcolato su una base diversa dalla tariffa di base;
i) durata della validità dell’offerta e del prezzo;
l) durata minima del contratto in caso di contratti per la fornitura di prodotti o la prestazione di servizi ad esecuzione continuata o periodica.

Se ciò non è avvenuto, il termine decorre dal giorno in cui i servizi pattuiti sono stati forniti ovvero entro 3 mesi dalla conclusione del contratto

TANTO PREMESSO E CONSIDERATO

non avendo la sottoscritta ancora ricevuto copia della proposta contrattuale, non essendo ancora trascorsi 90 giorni dal versamento della quota di iscrizione, con la presente comunica il recesso dal contratto, secondo la normativa del codice del consumo, con richiesta di rimborso dell'importo versato pari ad euro __________________.
Il rimborso dovrà avvenire con bonifico del conto corrente numero _______________, IBAN ____________.

Con riserva di adire le vie legali.

LUOGO DATA
FIRMA

Fonti: