Riscossione pensione in contanti per evitare il pignoramento





Sono un debitore a rischio pignoramento del conto corrente e pertanto vi chiedo, cortesemente, una consulenza riguardante proprio il mio conto corrente bancario. Sicuramente l'ufficiale giudiziario scoprirà il numero e banca del conto, conto sul quale ho già provveduto quasi ad azzerare ritirando più importi in contanti (no bonifici e no giroconti).

RISPOSTA

Non è affatto vero quello che scrivi!
Non sarà l'ufficiale giudiziario a scoprire la banca ove è radicato il tuo conto corrente, ma il creditore procedente.
Non rientra nei compiti dell'ufficiale giudiziario!
In caso di pignoramento del conto corrente, non si tratta di un pignoramento mobiliare di cui agli articoli 513 e seguenti del codice di procedura civile, ma di un pignoramento presso terzi, di cui agli articoli 543 e seguenti del codice di procedura civile.
Il pignoramento presso terzi viene attuato con un atto notificato sia al debitore, sia al debitore del debitore, il cosiddetto terzo pignorato (in questo caso la banca ove è radicato il conto corrente, ma potrebbe essere l'inquilino oppure il datore di lavoro oppure l'INPS se il debitore è un pensionato). Questo atto di pignoramento, notificato attraverso l’ufficiale giudiziario, serve ad evitare che il terzo possa versare le somme da lui dovute al debitore, frustrando le esigenze del creditore procedente. Con la notifica del pignoramento al terzo, il debitore del debitore (la banca), ha l’obbligo di trattenere gli importi e non darli al suo creditore, il debitore principale. Come procede allora l'avvocato del creditore procedente?
Con la tecnica della “pesca a strascico” …
L'avvocato notifica un atto di pignoramento presso terzi a tutte le banche aventi filiali nel territorio di residenza del debitore, nella speranza di pescare il più possibile …



La domanda è: Una volta che l'uff. giud. ha pignorato le poche decine di Euro che sono depositate cosa succede?

RISPOSTA

Trattandosi di pignoramento presso terzi, ci sarà un'udienza, quindi il giudice ordinerà alla banca di versare direttamente al creditore procedente quelle poche decine di euro, accreditate sul conto corrente.



Nel senso...il pignoramento rimane in essere?

RISPOSTA

No. Gli effetti del pignoramento terminano così!



Qualunque somma versata successivamente, anche dopo un mese, sarà anche essa pignorata?

RISPOSTA

Stai pur certo che l'avvocato del creditore notificherà presso quella banca, un atto di pignoramento presso terzi, puntualmente ogni sei mesi!!!
Una volta che avrà capito qual è la banca di fiducia del debitore esecutato … non farà altro che notificare pignoramenti presso terzi, nei confronti di codesta banca!
A quel punto, ti converrà aprire un conto corrente all'estero, nel caso in cui dovessi versare somme cospicue; oppure ti conviene intestare il conto corrente ad una persona di fiducia.



Vi chiedo questo perché, mensilmente, mi viene accreditata una piccola pensione di Eur 610,00 (che già so essere impignorabile in quanto inferiore al limite di sopravvivenza che è di E. 687,00 circa)

RISPOSTA

CONFERMO



che ovviamente preleverò non appena accreditata sempre che il pignoramento non abbia scadenza fino al recupero dell'intero credito.
Se così fosse penso che mi sarà comunicato in modo da fare una eventuale opposizione. Che cosa mi consigliate?

RISPOSTA

La pensione inferiore a 1.000 euro può essere riscossa in contanti, ad esempio presso l'ufficio postale. In considerazione di quanto stabilito dalla legge n. 214/2011, solo le pensioni di importo ordinario inferiore ai 1.000 euro possono essere pagate in contanti, mentre per gli assegni che superano questa cifra bisogna chiedere obbligatoriamente l’accredito su conto corrente, libretto postale o prepagata con Iban.
Se sul conto corrente affluisce soltanto la pensione di importo inferiore al minimo vitale (il debitore deve essere in grado di dimostrare tale circostanza), sarà possibile fare opposizione. Confermo quello che hai scritto! Ad ogni modo, non ti consiglio di impelagarti in vertenze di carattere giudiziario … meglio prevenire, riscuotendo la pensione in contanti, essendo di importo inferiore a 1000 euro mensili.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: