Rinuncia all'auto oggetto successione ereditaria modello ACI da compilare





Mia madre (di 94 anni) possiede un garage dove è parcheggiata un'auto di proprietà di un signore deceduto nel 2018, i cui eredi hanno rinunciato all'eredità.
L'auto (credo ormai inutilizzabile) è provvista di targa e di documenti intestati alla persona deceduta.
Qual è la procedura da seguire per procedere alla rimozione dell'auto ed eventualmente alla sua rottamazione?
Grazie
Cordiali saluti

RISPOSTA

In base al tuo quesito, i soggetti chiamati all'eredità hanno già rinunciato alla stessa, ai sensi dell'articolo 519 del codice civile, tramite una dichiarazione di rinuncia presso un notaio o la Cancelleria di un tribunale. Sempre in base al tuo quesito, non ci sono altri eredi legittimi o aventi diritto all’eredità che potrebbero accettarla, entro il termine decennale decorrente dalla morte del “de cuius”, di cui all'articolo 480 I comma del codice civile.

ATTENZIONE: al PRA non si trascrive l'atto di rinuncia all'eredità, pertanto coloro che hanno rinunciato all'eredità devono anche presentare al pubblico registro automobilistico (anche tramite un'agenzia di pratiche auto), una dichiarazione sostitutiva – eredità con rinuncia, secondo il modello in allegato predisposto dall'ACI, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000.

Si tratta di uno specifico adempimento in capo ai soggetti chiamati all'eredità che già hanno rinunciato alla stessa ai sensi dell'articolo 519 del codice civile, con il quale si rinuncia a ereditare il veicolo intestato al precedente proprietario deceduto nei confronti del Pubblico Registro Automobilistico. Successivamente all'adempimento specifico relativo alla rinuncia dell'auto intestata al “de cuius”, questi soggetti dovranno provvedere alla sua demolizione e alla radiazione dal pubblico registro automobilistico (PRA) consegnando il certificato originale di avvenuta rottamazione.

Tanto premesso, ti invito ad inviare una raccomandata a/r ovvero una pec ai soggetti chiamati all'eredità che hanno già rinunciato alla stessa, invitandoli a rendere la dichiarazione sostitutiva – eredità con rinuncia, secondo il modello in allegato predisposto dall'ACI, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, per poter successivamente rottamare il veicolo e radiarlo dal pubblico registro automobilistico (PRA), “con l'espresso avvertimento che in mancanza adirai le vie legali, per ottenere un congruo risarcimento danni, in ragione dell'occupazione senza valido titolo giuridico del tuo garage".
Allego il modello suddetto e resto a tua disposizione per tutti i chiarimenti del caso.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA – EREDITA’ con RINUNCIA in PDF

Cordiali saluti.

Fonti: