Vuoi chiedere una consulenza online ai nostri Avvocati?
RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

Guida alla sottoscrizione di un contratto di edizione per la pubblicazione di un'opera letteraria: consigli per l'autore

 

 

Indice:

1. Premessa generale

Sempre più autori di opere letteraria mi scrivono per chiedermi alcuni consigli prima di firmare un contratto di pubblicazione con una casa editrice.
Pensando di fare cosa utile e gradita a tutti coloro che vogliono pubblicare la propria opera letteraria, senza necessariamente essere scrittori professionisti, commenterò un modello tipo di contratto di edizione ovvero di pubblicazione digitale e cartacea di opera letteraria distribuita tramite AMAZON, evidenziando tutti gli aspetti relativamente ai quali prestare la massima attenzione, possibili trappole, eventuali clausole poco trasparenti, in modo da evitare il rischio di un successivo contenzioso con la casa editrice.
Buona lettura.

2. Fac simile contratto di edizione per la pubblicazione di opera letteraria commentato

Contratto di pubblicazione digitale e cartacea di opera letteraria

Tra il signor xxxxxxx, nato a ___________, il _____________, residente in ______________ di qui in avanti chiamato Autore

E

la xxxxxxx editrice SRL, con sede legale in _____________, legalmente rappresentata dal sig. xxxx di qui di seguito chiamata Editore


Si conviene quanto segue:
  1. Agendo per sé, eredi e aventi causa a qualsiasi titolo, l'Autore concede all'Editore, per un periodo minimo di 2 (due) anni * a decorrere dalla data di pubblicazione, i diritti esclusivi di pubblicazione e di sfruttamento economico dell’Opera (in versione digitale e cartacea) dal titolo: xxxxxxxxxxx di qui in avanti chiamata l'Opera;

    *consiglio di limitare temporalmente il periodo entro il quale la casa editrice potrà sfruttare economicamente l'opera letteraria, magari prevedendo un tacito rinnovo per eguale periodo, in caso di mancata disdetta da parte dell'autore.

  2. L’Autore dichiara che l’Opera è di sua esclusiva creazione e/o di essere egli l'unico titolare di ogni diritto sulla stessa e di averne piena e libera disponibilità; dichiara inoltre che le eventuali illustrazioni presenti nell’Opera non sono assoggettate ad alcun vincolo, garantendo di essere titolare dei relativi diritti di proprietà. L'Autore si obbliga a manlevare l'Editore da pretese e/o azioni di terzi in merito ai diritti ceduti e a tenerlo indenne da ogni eventuale danno e spesa che da queste pretese e/o azioni possa conseguire.

    *si tratta della così detta manleva con la quale l'Autore dichiara di essere effettivamente il creatore dell'opera dell'ingegno; questa clausola è presente in tutti i contratti di edizione.

  3. Qualunque utilizzo dell’Opera o di parti di essa, in qualsivoglia forma diversa dalla pubblicazione dell’Opera integrale digitale e/o cartacea, dovrà essere esplicitamente richiesta per iscritto dall’Editore all’Autore.

    *ad esempio nell'ipotesi in cui la casa editrice abbia intenzione di pubblicare una sintetica brochure dell'opera letteraria, dovrà essere esplicitamente autorizzata a farlo dall'autore.

  4. A ogni libro in versione cartacea e a ogni libro in versione digitale verrà attribuito un regolare codice ISBN in esclusiva AMAZON. L’Opera verrà regolarmente inserita nel catalogo di distribuzione dell'Editore e resa disponibile ai rivenditori online e alle librerie per l’ordinazione diretta. L’Editore comunicherà a Informazioni Editoriali tutte le informazioni bibliografiche, compreso testo della quarta di copertina e grafica di copertina, per l’inserimento di esse nei cataloghi dei rivenditori.

  5. A carico dell’Autore non vi è nessun onere di nessun tipo.

    *consiglio appunto di formalizzare che gli adempimenti prodromici alla distribuzione dell'opera, rappresenteranno un onere esclusivamente per la casa editrice.

  6. L’Autore può richiedere all’Editore il proprio libro nei seguenti formati digitali: Pdf ed Epub.

  7. L'Editore non ha la facoltà di trasferire ad altri, in tutto o in parte, i diritti acquisiti con il presente accordo.

    *oppure si potrebbe contrattualizzare la possibilità per la casa editrice di cedere i diritti di sfruttamento economico dell'opera letteraria, ma soltanto previa autorizzazione dell'autore.

  8. L’Autore rimane esclusivo proprietario dei diritti d’autore dell'Opera, così come consegnata all'Editore prima del lavoro di revisione svolto dall'Editore. L’Editore assume unicamente la facoltà di pubblicare e diffondere l’Opera a sue totali spese e di trarne entrate economiche, sempre riconoscendo all’Autore dell’Opera le royalties concordate con il presente contratto.

    *è bene ribadire il diritto alla paternità dell'opera, in ossequio alla legge sul diritto d'autore del 22 aprile 1941 n. 633.

  9. L’autore si impegna a consegnare il testo completo e definitivo per la pubblicazione dell'Opera entro e non oltre i 15 giorni dalla firma del medesimo contratto, in formato elettronico ed editabile. Nel caso in cui il materiale manchi dei requisiti richiesti, lo stesso sarà restituito e l’Autore dovrà provvedere in proprio alla ristesura o sistemazione del materiale entro il termine che la Casa Editrice indicherà. Se una delle scadenze di cui sopra non venisse rispettata, salvo accordi concordati, la Casa Editrice sarà libera di considerare risolto, per clausola risolutiva espressa ai sensi dell’articolo 1456 del codice civile, il presente accordo e sarà quindi sollevata da ogni impegno, sia editoriale che economico, assunto nei confronti dell’Autore con il presente accordo.

    *generalmente le case editrici impongono la previsione di una clausola risolutiva espressa, in caso di inadempienze dell'autore, in modo da scogliere i vincoli contrattuali, senza dover ricorrere alla risoluzione giudiziale, con atto di citazione al tribunale civile.

  10. L’Autore si impegna a concordare e realizzare, d'intesa con la redazione della Casa Editrice, tutte le integrazioni, le modifiche, le sostituzioni e gli adattamenti al testo completo e definitivo dell'Opera che la Casa Editrice ritenga opportuni, sia essa un’Opera inedita oppure una ripubblicazione.

  11. L’autore curerà la lettura diligente delle bozze dell’Opera finale e sarà tenuto a porre il proprio benestare alla pubblicazione in formato digitale attraverso il Visto Si Stampi (VSS), sulla versione definitiva, tramite dichiarazione scritta comunicata all’Editore tramite posta elettronica e firmata.

    *consiglio di prevedere l'apposizione di un sigillo dell'autore sull'opera da pubblicare attraverso ad esempio il Visto Si Stampi (VSS), sulla versione definitiva

  12. La Casa Editrice si impegna a pubblicare l'Opera in formato digitale entro e non oltre 2 mesi, salvo imprevisti, cause di forza maggiore e/o inadempienze da parte dell’Autore degli impegni assunti con il presente accordo. Se la scadenza di cui sopra non venisse rispettata dall'Editore, salvo diversi accordi concordati, l'Autore sarà libero di considerare risolto, per clausola risolutiva espressa ai sensi dell’articolo 1456 c.c., il presente accordo e sarà quindi sollevata da ogni impegno, assunto nei confronti della Casa Editrice, con il presente accordo. L’Autore riconosce che ogni elemento della pubblicazione, tra cui prezzo, modalità di distribuzione, formato digitale, editing, impaginazione, dimensioni di pagina/documento, e ogni altra caratteristica dell’eBook o del formato cartaceo, verranno stabiliti dalla Casa Editrice a propria insindacabile discrezione.

    *consiglio di prevedere anche in favore dell'autore una clausola risolutiva espressa, per bilanciare quanto previsto al punto 9; il termine entro il quale l'opera sarà pubblicata dovrà essere relativamente breve (es. 2 mesi)

  13. Quale compenso per la cessione dei diritti di utilizzazione economica relativi allo sfruttamento dell’Opera o parti di essa nel campo dell’editoria digitale (inclusi eBook, eBook con audio, audiolibri in tutti formati, enhanced book, ecc...), la Casa Editrice corrisponderà all’Autore per il venduto la percentuale del -20% dell’effettivo prezzo di vendita delle copie digitali dell’Opera al netto dei costi di collana, di distribuzione, di vendita e al netto dell’IVA;
    -10 % dell’effettivo prezzo di vendita del libro cartaceo, Iva inclusa;
    -5% sull’accredito reso all’Editore per le pagine lette nel servizio Kindle Unlimited in caso di distribuzione eBook esclusiva su Kindle Unlimited, in assenza di pubblicazione dell’Opera su altri store, con tacito rinnovo per egual periodo in assenza di diversa richiesta da parte dell’Autore, per la quale la decisione ultima spetterà comunque sempre all’Editore.
    -5% sull’accredito reso all’Editore per la sottoscrizione al programma di Kindle Unlimited in caso di distribuzione eBook attraverso Streetlib, quindi senza esclusiva Amazon, bensì disponibile su tutti gli store, distribuzione estesa che avverrà a discrezione dell’Editore.
    Su esplicita richiesta, l'Autore riceverà i report via e-mail trimestralmente.
    Quando l'Opera sarà stata pubblicata, i pagamenti saranno effettuati in base al seguente schema:
    1- (Gennaio-Febbraio-Marzo) pagamento il 30 giugno;
    2- (Aprile-Maggio-Giugno) pagamento il 30 settembre;
    3- (Luglio-Agosto-Settembre) pagamento il 30 dicembre;
    4- (Ottobre-Novembre-Dicembre) pagamento il 30 marzo.
    L'Autore riceverà via mail, dopo la richiesta del pagamento delle royalties, un documento fiscale da compilare. L’invio del documento da parte dell’Editore avverrà entro 15 giorni lavorativi a partire dall’inserimento della richiesta.
    Il pagamento avrà luogo entro i 15 giorni lavorativi successivi al ricevimento da parte dell’Editore del predetto documento fiscale debitamente compilato e firmato dall'Autore.
    Il documento fiscale potrà essere restituito all’Editore compilato entro e non oltre 10 gg lavorativi, a partire dall’invio dell’Editore all’Autore.
    I pagamenti saranno emessi in modalità: Bonifico bancario per qualsiasi importo.
    L’Autore potrà altresì fare richiesta di una modalità sostitutiva da concordarsi con l’Editore. La mancanza di richiesta di pagamento relativa a un periodo, equivale a tacita richiesta dell'Autore di accumulare le royalties per il periodo successivo.

    *si tratta della clausola contrattuale più importante, quella relativa al pagamento del compenso per la cessione dei diritti di utilizzazione economica relativi allo sfruttamento dell’Opera. Consiglio di essere molto dettagliati nell'indicare percentuale, tempi e modalità di pagamento delle royalties concordate con il presente contratto. Ho indicato le percentuali generalmente applicate nei contratti di edizione.

  14. L’Editore provvederà alla creazione dei file digitali richiesti dalle piattaforme che utilizza per la diffusione dell’Opera e provvederà alla totale impaginazione dell'opera nella versione ebook e cartacea.

  15. L’Editore proporrà la bozza di copertina all’Autore fino a un massimo di 3 modifiche. In caso di mancato accordo, sarà l’Editore a decidere la copertina sulla base della propria linea editoriale.
    La realizzazione sarà a carico dell'Editore.

    *è opportuno indicare un limite massimo alle modifiche della copertine, proponibili dall'Editore, fermo restando che il relativo onere sarà a suo carico.

  16. L’Autore si impegnerà a visionare attentamente la bozza di copertina e a leggere integralmente la bozza del testo dell'Opera, consegnate dall'Editore come bozze pronte per la pubblicazione e la stampa cartacea e ad approvarle prima della pubblicazione. Sottoscrivendo con tale approvazione finale l’accettazione del testo realizzato in ogni sua parte senza la possibilità di cambiamenti o recriminazioni future.

  17. L’Editore, a sua discrezione, ha facoltà di vendere l'Opera a un prezzo scontato rispetto al prezzo di copertina. In questo caso la percentuale della royalties dell’Autore verrà calcolata sul prezzo effettivo di vendita scontato.

    *Attenzione perché le case editrici inseriscono questa clausola poco favorevole all'autore. E' opportuno pattuire che in caso di vendita ad un prezzo scontato deciso dalla casa editrice, la percentuale della royalties dell’Autore verrà calcolata sempre e soltanto sul prezzo originariamente pattuito.

  18. Il prezzo di copertina per la versione eBook e per quella cartacea è stabilito dall’Editore/Autore/concordato tra le parti.

  19. L’Editore si impegna a sfruttare la piena potenzialità dei suoi spazi Web per la promozione dell’Opera, che sarà totalmente a propria discrezione e si impegna a:
    - svolgere azioni pubblicitarie e promozionali anche tramite l’eventuale e non obbligatorio invio di un massimo di n. 3 (tre) copie “omaggi-stampa” a testate giornalistiche e/o biblioteche e/o concorsi letterari (non blogger). Tali copie omaggi-stampa non comporteranno il riconoscimento di alcuna royalty per l’Autore, mentre costi di produzione e spedizione saranno totalmente a carico dell’Editore. Si precisa, quindi, che tali copie non sono da intendersi come copie omaggio per l'Autore.
    - pubblicizzare, promuovere e distribuire l’Opera come riterrà più opportuno. Spetta unicamente all’Editore la scelta di quali canali promozionali privilegiare per l’Opera. L’Autore potrà altresì pubblicizzare e promuovere la sua Opera sui propri canali preferenziali, a sua discrezione.

    *una valida casa editrice generalmente propone queste iniziative per sfruttare la piena potenzialità dell'opera letteraria.

  20. L’Autore si impegna, per tutta la durata del presente contratto, a non pubblicare o far pubblicare né in proprio, né in collaborazione con altri, né in forma anonima, né sotto pseudonimo, né con il nome di congiunti, altra opera che abbia contenuto analogo all’Opera oggetto del presente contratto e che, per tale carattere, possa fare concorrenza alla stessa. L’Autore ha piena facoltà di pubblicare altre opere con altri editori, senza nessun tipo di vincolo, non sussistendo l’esclusività con il presente contratto, ove non citato diversamente.

    *consiglio all'autore di indicare che l'esclusività con la casa editrice riguarderà soltanto l'opera indicata nel contratto e non tutte le altre e differenti opere letterarie che vorrà pubblicare in seguito.

  21. L’Autore si impegna a non divulgare le informazioni relative al progetto editoriale in corso d’opera, prima dell’annuncio ufficiale e comunque senza consenso dell’Editore. L’Autore è altresì tenuto a non divulgare il presente accordo privato.

  22. L’Autore si impegna a rendersi tempestivamente disponibile a partire dalla revisione della bozza dell’Opera, sino alla sua pubblicazione senza ostacolarla, affinché avvenga nei tempi stabiliti (faranno fede email e altri tipi di dichiarazione scritta).

  23. L’Editore si impegna a pubblicare il libro entro un periodo massimo di 2 mesi a partire dalla firma del presente contratto. Allo scadere di questo periodo, qualora la pubblicazione non avesse avuto luogo, l’Autore potrà ritenersi libero di recedere dal contratto tramite comunicazione con raccomandata con ricevuta di ritorno o a mezzo Pec al seguente indirizzo: xxxxxxxxxxx

  24. La scelta degli store su cui pubblicare l’Opera, sia in formato digitale che in formato cartaceo, è a discrezione dell’Editore. Si precisa che la pubblicazione cartacea avverrà attraverso il metodo del Print On demand, ovvero: ogni singolo libro cartaceo sarà stampato e distribuito ogniqualvolta avrà luogo un ordine di un cliente, senza alcuna previsione di tiratura minima.

    *consiglio specialmente agli autori alla loro prima opera letteraria di optare con il metodo Print On demand, senza prevedere una tiratura minima.

  25. La durata del presente contratto è intesa di un periodo di due (2) anni. In mancanza di disdetta, da comunicarsi a mezzo raccomandata a/r o Pec almeno 3 mesi prima della scadenza, il contratto si intenderà rinnovato alle medesime condizioni per ulteriori 12 mesi, e così di conseguenza per il futuro.

    *specificate sempre le modalità di comunicazione della disdetta finalizzata ad impedire il rinnovo tacito del contratto di edizione.

  26. Il presente contratto si intende automaticamente risolto qualora l’Autore o la Casa Editrice violino gli obblighi previsti nel presente contratto e/o arrechino, con il proprio operato, un danno di immagine o altro nocumento per la propria controparte contrattuale che avrà diritto di agire per il risarcimento dei danni.

  27. Qualora sorgano eventuali controversie in merito alla interpretazione e/o esecuzione del presente accordo che le parti non siano in grado di risolvere direttamente, sarà competente il Tribunale di Roma, oppure ogni altro Foro espressamente rinunciato.

  28. Ai sensi del d.lgs. 101/2018 e del regolamento europeo sulla privacy (GDPR) l’Editore è autorizzato al trattamento dei dati personali dell’autore per l’espletamento del presente contratto e per le attività di comunicazione in ordine alla diffusione dell’Opera.

    *infine non dimenticare mai il riferimento alla normativa sulla privacy, ai fini dell'autorizzazione al trattamento del dati personali, compreso l'eventuale pseudonimo dell'autore, che dovrà essere indicato nel contratto di edizione.

  29. L’Autore ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del codice civile, previa rilettura, approva espressamente gli articoli nn. 1, 2, 4, 9, 12, 13, 14, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 23, 23 del presente contratto e le relative clausole.

    *la casa editrice spesso chiede all'autore una espressa approvazione delle clausole che potrebbero presupporre uno squilibrio dei diritti e degli obblighi tra le parti, trattandosi di condizioni generali di contratto predisposte da uno dei contraenti, cioè l'editore.

3. Giudice territorialmente competente in caso di contenzioso con l'editore

Nell'ipotesi di mancata indicazione del foro giudiziario competente (clausola 27 del suddetto contratto), sarà competente il giudice della residenza/sede legale del convenuto oppure il giudice del luogo della conclusione del contratto, ossia del luogo in cui il proponente ha avuto notizia dell'accettazione della proposta contrattuale, ai sensi dell’articolo 1326 del codice civile.
L'articolo 20 del codice di procedura civile prevede quanto segue: “per le cause relative a diritti di obbligazione è anche competente il giudice del luogo in cui è sorta o deve eseguirsi l'obbligazione dedotta in giudizio”.

Vuoi chiedere una consulenza online ai nostri Avvocati?
RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA